Genoa-Inter, Conte: “Club risolva questione Sanchez. San Borja Valero”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:08
incontro inter-bayern per Tolisso, Brozovic e Perisic
Antonio Conte (Getty Images)

Antonio Conte ha parlato al termine di Genoa-Inter, gara vinta dai nerazzurri grazie alle reti di Lukaku (doppietta) e Sanchez

Tris dell’Inter contro il Genoa e secondo posto riconquistato ai danni dell’Atalanta. Antonio Conte a ‘Sky’ commenta così il successo di ‘Marassi’: “Il bicchiere bisogna sempre vedere come lo si vede, mezzo pieno o mezzo vuoto. Nell’ultimo periodo si è voluto vederlo sempre vuoto, non so per quale motivo, ma ci sono dei numeri che parlano chiaro e che confortano. I ragazzi stanno facendo cose buonissime, sicuramente si può e si deve migliorare, ma devo fare i complimenti ai calciatori. Dispiace per alcune partite, come l’ultima con la Fiorentina. Ci sono dell’annate in cui semini poco e raccogli tanto e delle altre in cui semini tanto e raccogli poco”.

SANCHEZ – “Sinceramente mi auguro che il club possa risolvere questa questione. Per trequarti di campionato abbiamo giocato solo per Lukaku e Lautaro perché Alexis si è infortunato alla caviglia. E poi c’è Esposito che è un ragazzo. Va ancora di più dato merito ai ragazzi per quel che stanno facendo. Mi auguro che i ragazzi possano risolvere quel che stanno facendo”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, nuovo ‘arrivo’ dalla Juve | Incontro con Marotta!

VINCERE EUROPA LEAGUE – “Penso che sia più semplice parlare di vincere che farlo sul campo. Vincere non è mai facile, in Europa League ci sono fior di squadre, lo United su tutte, che ci vogliono rubare l’idea anche loro. Ci sono tante squadre competitive, noi vogliamo fare del nostro meglio. Non poniamoci dei limiti, ma dobbiamo sapere che stiamo facendo un percorso e che vogliamo crescere. Ma già il Getafe… vedete che sofferenza per Barcellona e Real Madrid: difendono in 10, menano… in tanti danno per scontato quello che non lo è. Poi arriviamo dopo un percorso estenuante. Spero di avere tutti gli effettivi, quest’anno abbiamo giocato senza Sensi e Vecino per tutta la stagione”.

BORJA VALERO – “Sono restio a fare nomi, ma San Borja Valero: ci ha salvato in tantissime occasioni. Anche oggi è entrato e ha messo le cose a posto. Poi è giusto che si facciano delle valutazioni per non ripetere determinati errori”.