Calciomercato Milan, futuro Pessina: rossoneri alla finestra

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:10

Il Milan potrebbe decidere di riportare a casa Matteo Pessina. Il centrocampista classe 1997 si sta mettendo in mostra con la maglia del Verona di Juric

Il Verona di Ivan Juric è certamente la sorpresa più grande di questo campionato. I gialloblu, per molti, erano destinati a retrocedere e invece – a 6 giornate dal termine della stagione – c’è ancora la possibilità di centrare la qualificazione alla prossima Europa League. Sarà difficile, visti i sei punti di distacco da un Milan, che sembra aver ritrovato la giusta via ma il nono posto in classifica sottolinea comunque la grande annata del Verona e dei suoi giocatori.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio CLICCA QUI

Tra quelli che si sono messi maggiormente in mostra c’è certamente Matteo Pessina. Il classe 1997 era considerato un predestinato e alla sua prima vera stagione in Serie A ha subito dimostrato di che pasta è fatto.
Il centrocampista  è così finito nel mirino di grandi club come Inter e Juventus ma molto del suo futuro dipenderà da Atalanta e Milan.

LEGGI ANCHE >> Calciomercato Milan, Suso-Siviglia: riscatto ad un passo

Calciomercato Milan, Pessina può tornare

Ralf Rangnick calciomercato Milan
Ralf Rangnick (Getty Images)

Pessina nel 2017 passò in nerazzurro, nell’affare che vestì di rossonero Andrea Conti. Il Diavolo ha però mantenuto una sorta di controllo sul calciatore: in caso di vendita da parte dell’Atalana al Milan spetterebbe una cifra tra il 40 e il 50% dell’importo. I rossoneri potrebbero così decidere di riportare a casa il centrocampista per la metà rispetto alla concorrenza.

La situazione, dunque, andrà monitorata in futuro: a decidere cosa fare di Pessina sarà Ralf Rangnick e il suo staff. Un ritorno alla base del classe 1997 non è certo da escludere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Milan, Rangnick insiste per Jovic: ultime CM.IT