Pagelle e Tabellino Brescia-Roma 0-3: Perez valore aggiunto, Chancellor disastroso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:37
Carles Perez Brescia-Roma (Getty Images)

Le pagelle ed il tabellino della gara tra Brescia e Roma allo stadio Rigamonti valida per la 32esima giornata di Serie A

PAGELLE TABELLINO BRESCIA ROMA/ Allo Stadio Rigamonti va in scena la partita tra Brescia e Roma. Primo tempo che termina a reti bianche, con la Roma che ha un paio di occasioni buone con Kalinic prima e Carles Perez poi. Brescia che si affida alle conclusioni di Torregrossa.  Nella ripresa il Brescia crolla sotto i colpi di Fazio, Kalinic e Dzeko. Partita che termina sullo 0-3 con i giallorossi che colpiscono anche un palo ed una traversa.

BRESCIA

Andrenacci 5- Nel primo tempo fa un paio di belli interventi, ma sui gol di Fazio e Zaniolo può fare di più

Sabelli 5.5- Forse il migliore della fase difensiva se ce n’è uno. Tiene abbastanza bene senza errori gli assalti giallorossi.

Chancellor 4.5- Costantemente in difficoltà in ogni attacco della Roma. Rischia anche di farsi l’autogol. Disastroso

Papetti 5- Con Chancellor non riesce mai a trovare la giusta intesa.

Mangraviti 5- Non affonda mai il pressing lasciando troppo spesso il cross libero agli esterni. (dal 86′ Semprini S.V.)

Ndoj 6- Non disputa un brutta prima frazione cercando di recuperare molti palloni. Lopez decide di sostituirlo al termine della prima frazione. (dal 46′ Zmrhal 5- Entra e insieme a Chancelor provoca il disastro per il gol del vantaggio della Roma)

Tonali 5- Non ha la solita brillantezza a centrocampo. Sbaglia troppi palloni e fa troppi falli

Bjarnason 5.5- Recupera buoni palloni in fase di contenimento. Male nell’impostazione. (dal 58′ Donnarumma 5.5- Non riesce a rendersi pericoloso, la difesa della Roma non gli lascia spazi)

Spalek 5- Mai pericoloso. Non tenta mai di saltare l’uomo o di andare al cross. (dal 78′ Ghezzi S.V)

Skrabb 6- Prova qualche accelerazione ma viene sempre contenuto bene. Esce ad inizio ripresa (dal 46′ Dessena 5.5- Non riesce a fare la differenza a centrocampo. Non riceve molti palloni)

Torregrossa 6.5- L’unico pericoloso del Brescia. Tutti i pericoli arrivano dalle sue conclusioni.

All. Lopez 5- Buon primo tempo della sua squadra, nella ripresa le differenze tecniche tra le due squadre si vedono. Secco 0-3 che non lascia scampo alla sua squadra, quasi mai pericolosa.

ROMA

Mirante 6.5- Non deve effettuare molti interventi, ma l’unico che fa è da grande portiere.

Mancini 6- Partita composta con ottime chiusure. Guida bene la difesa ma a volte cade in falli inutili. (dal 81′ Spinazzola S.V)

Fazio 7- La sua squadra mantiene la porta imbattuta e lui segna il gol del vantaggio. Sempre pericoloso in area.

Ibanez 5.5- Paga un po’ di inesperienza. All’inizio è un po’ in difficoltà, meglio col passare del tempo

Peres 6.5- Spinge bene sulla fascia ma non affonda mai fino il fondo. Buona partita la sua.

Veretout 6- Tanti recuperi ma spesso anche troppo falloso. Solita partita di sacrificio. (Perotti 6.5- Entra bene e serve buoni palloni come l’assist per Zaniolo. Prezioso)

Diawara 6- Fa una buona partita sopratutto senza errori. Senza infamia né lode

Kolarov 5.5- Non riesce più a fare continuamente avanti ed indietro sulla fascia. Sottotono

C.Perez 7.5- Lo spagnolo mette in campo una grande prestazione. Sempre il più pericoloso e serve a Kalinic un assist con il contagiri. (dal 67′ Villar 6- Entra ma la sua prova è impalpabile. Si vede poco)

Pellegrini 6- Prova qualche imbucata interessante ma non gli riescono. Non una partita degna di nota (66′ Zaniolo 7- Entra e mette subito la firma sul match con il gol del 3-0. Tornato a pieno regime)

Kalinic 7- Nel primo tempo sbaglia un colpo di testa ravvicinato, ma nella ripresa non fa rimpiangere Dzeko e segna il gol del raddoppio. Prova anche la rovesciata (dal 76′ Dzeko 6.5- Entra con il piglio giusto dopo il gol del compagno di reparto e prende anche una traversa di sinistro ed un palo.

All. Fonseca 7- Dopo un primo tempo sottotono la squadra entra in campo nella ripresa con il piglio giusto e porta a casa i tre punti come da pronostico. Il maggiori lati positivo sono senza dubbio i gol di Kalinic e Zaniolo

Arbitro: Calvarese 6- Gestisce bene la gara e ammonisce quando necessario e non troppo. Buona direzione

Tabellino

Brescia-Roma 0-3

BRESCIA (4-3-1-2): Andrenacci; Sabelli, Chancellor, Papetti, Mangraviti (dal 86′ Semprini); Ndoj (dal 46′ Dessena), Tonali, Bjarnason (dal 58′ Donnarumma); Spalek; Torregrossa, Skrabb (dal 46’Zmrhal). A disposizione: Joronen, Mateju, Gastaldello, Martella, Viviani, Aye, Abbrandini. All. Lopez.

ROMA (3-4-2-1): Mirante, Mancini (dal 81′ Spinazzola), Fazio, Ibanez, Peres, Veretout (dal 67′ Perotti), Diawara, Kolarov, Carles Perez (dal 67′ Villar), Pellegrini (dal 67′ Zaniolo), Kalinic (dal 77′ Dzeko). A disposizione: Pau Lopez, Fuzato, Zappacosta, Ceti, Kluivert, Pastore, Under. All. Fonseca.

Arbitro: Gianpaolo Calvarese (sezione di Teramo)

Ammoniti: 9′ Tonali, 61′ Peres, 86′ Perotti

Espulsi:

Marcatori: 48′ Fazio, 62′ Kalinic, 74′ Zaniolo