PAGELLE E TABELLINO TORINO-LAZIO: Immobile dai due volti, Bremer male

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:39
pagelle torino lazio
Immobile e Parolo (Getty Images)

Le pagelle e il tabellino di Torino-Lazio, gara valida per la 29a giornata di Serie A: Immobile e Parolo guidano la rimonta, male Bremer

Torino 

Sirigu 6 – Non ha problemi a giocare il pallone con i piedi. Sicuro nelle uscite. Beffato sul gol di Immobile.
Lyanco 6 – Quando le punte della Lazio fraseggiano, va in difficoltà, ma non molla.
Nkolou 5,5 – Il suo tiro finisce sul braccio di Immobile e per Massa è rigore. Imperioso nel gioco aereo. Si perde Immobile in occasione del pareggio.
Bremer 5 – Mette il fisico nei contrasti, rischiando spesso il fallo. Devia nella propria rete il tiro di Parolo. Dall’80’ Milico s.v.
De Silvestri 5 – Avvincente il duello con Jony. Non disdegna qualche avanzata nella metà campo avversaria. Cala col passare dei minuti. Dal 60’ Ansaldi 5 – Non incide.
Lukic 5,5 – Qualche spunto positivo e nulla più. Nella ripresa è più propositivo. Dall’80’ Djidji s.v.
Rincon 5,5 – La fase di interdizione c’è, quella di impostazione un pò meno.
Meité 6 – Prova a prendere per mano la squadra, quando la Lazio alza il ritmo. Prezioso.
Aina 5,5 – Soffre le avanzate di Lazzari. Si sgancia poche volte in attacco. Dal 70’ Edera 5,5 – Forze fresche per il centrocampo.
Belotti 6,5 – Spiazza Strakosha dal dischetto con freddezza. Tiene in apprensione la difesa laziale.
Verdi 5,5 – Sfrutta gli spazi in contropiede. Da un suo cross nasce l’azione che porta al rigore del vantaggio. Si perde nel finale. Dal 60’ Berenguer 5 – Tocca pochi palloni.
All. Longo 5,5 – La gara si mette subito in discesa con il rigore, poi subiscono la reazione della Lazio.

Lazio
Strakosha 6 – Spiazzato da Belotti dagli undici metri. Poco impegnato nel complesso.
Patric 5,5 – Meno sicuro del solito. Nel complesso non commette ingenuità. Dall’89’ D. Anderson.
Acerbi 6,5 – Belotti non è un buon cliente, ma riesce a contenerlo. Baluardo.
Radu 6 – Torna titolare. Mette la sua esperienza al servizio della squadra.
Lazzari 6 – Non si ferma mai. Corre su e giù per la corsia di destra. Stantuffo.
Milinkovic 6 – Ci prova dalla distanza senza fortuna. Buona l’intesa con Lazzari. Serve un assist al bacio ad Immobile che spara alto. Dall’89’ Bastos s.v.
Parolo 6 – Sbaglia un disimpegno di testa, preludio al rigore causato da Immobile. Non brilla nel primo tempo, ma po si riscatta e segna il gol del 2-1.
Luis Alberto 6,5 – La qualità c’è. I calci piazzati sono tutti di sua competenza. Carbura col passare dei minuti. Vede un corridoio per Immobile che calcia in rete.
Jony 6 – Prova a spingere sull’acceleratore, sfidando De Silvestri. Diligente. Dal 59’ Lukaku 6 – Si fa trovare sempre libero sulla sinistra. Propositivo.
Caicedo 6 – Tanto movimento, poca concretezza. Ammonito per un fallo tattico: salterà il Milan. Dal 59’ Correa 5,5 – Al piccolo trotto, ma dà il suo contribuito a gara in corso.
Immobile 6 – Intercetta con la mano il tiro di Nkolou, causando il rigore. Ammonito: salterà il Milan. Impreciso sotto porta nel primo tempo. Nella ripresa con un sinistro velenoso beffa Sirigu all’angolino.
All. Farris 6 – Sostituisce lo squalificato Inzaghi, presente in tribuna. La sua squadra si riprende nella ripresa dopo un primo tempo con tante occasioni sprecate.

Arbitro Massa 6 – Nkoulou calcia a rete, Immobile è molto vicino e tocca con un braccio: calcio di rigore, accordato dopo check con il Var, e ammonizione. Giallo fiscale per Caicedo. Rete annullata per fuorigioco ad Acerbi nel primo tempo.

TABELLINO
TORINO-LAZIO 1-2

Torino (3-4-3): Sirigu; Lyanco, Nkolou, Bremer (dall’80’ Millico); De Silvestri (dal 60’ Ansaldi), Lukic (dall’80’ Djidji), Rincon, Meité, Aina (dal ’70 Edera); Belotti, Verdi (dal 60’ Berenguer). A disp.: Ujkani, Rosati, Izzo, Ghazoini, Singo, Greco, Adopo, Zaza. All. Longo

Lazio (3-5-2): Strakosha; Patric (dall’89’ Bastos), Acerbi, Radu; Lazzari (dall’89’ D. Anderson), Milinkovic, Parolo, Luis Alberto, Jony (dal ’59 Lukaku); Caicedo (dal ’59 Caicedo), Immobile. A disp.: Proto, Guerrieri, Vavro, Armini, Silva, Marusic, Falbo, A. Anderson. All. Farris
Marcatori: 5’ Rig. Belotti (T), 48’ Immobile (L), 73’ Parolo (L)
Ammoniti: Immobile (L), Caicedo (L), Verdi (T), Lukaku (L)