Napoli-Spal, Gattuso: “Di più non possiamo fare. Insigne deve sentire fiducia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:23
Diretta Napoli Milan Gattuso
Gattuso (Getty Images)

L’allenatore del Napoli commenta la gara contro la Spal che ha visto gli azzurri vincere 3-1: dalle prestazioni dei singoli al futuro. 

Rino Gattuso ha parlato in conferenza stampa al termine di Napoli-Spal, gara vinta 3-1 dagli azzurri con le reti di Mertens, Callejon e Younes. Il tecnico dei partenopei parte dalla difficile rimonta Champions con l’Atalanta che non si ferma: “Più di questo non possiamo fare. Recuperiamo energia e pensiamo alla sfida con l’Atalanta che da anni fa ottimi campionati. Ci andiamo a giocare la partita a Bergamo, una gara molto importante. Da due settimane ripeto ai giocatori che dobbiamo avere continuità di risultati e di gioco, perché molti calciatori resteranno e queste partite ci servono di rafforzarci a livello mentale e tattico”.

BARCELLONA – “Siamo lontani da agosto, ma si respira un bel clima”.

LOBOTKA – “Quando abbiamo preso lui e Demme sapevamo che prendevamo due calciatori che potevamo darci una grandissima mano. Se impara a tenere il campo ci può dare una grande mano. Sa giocare a calcio, ha avuto un piccolo problema fisico ma ha fatto di tutto per recuperare”.

INSIGNE – “E’ da un bel po’ che sta giocando bene, a livello di condizione fisica sta molto bene. Deve avere fiducia, deve sentirsi importante: si parla delle sue qualità tecniche, ma dà una mano anche in fase di non possesso, fa 11-12 chilometri a partita”.