Calciomercato Lazio | Rinnovo Inzaghi, Immobile e Milinkovic: Tare allo scoperto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:26
Calciomercato Lazio Tare
Igli Tare (Getty Images)

Dal rinnovo di Inzaghi al futuro di Immobile e Milinkovic-Savic, fino alla trattativa dello scorso gennaio per Giroud: parla il direttore sportivo della Lazio Igli Tare

Igli Tare allo scoperto sul calciomercato della Lazio. In una lunga intervista concessa a ‘Sky Sport’, il direttore sportivo ha fatto il punto in casa biancoceleste a partire dal tema rinnovi: “Dovevamo aspettare di capire la data di inizio campionato, perché in base a quella si poteva poi programmare tutto il resto. Adesso passo dopo passo cerchiamo di risolvere ogni situazione che abbiamo in essere, soprattutto dei giocatori che vogliamo prolungare. Il rinnovo di Inzaghi per noi è una priorità: il suo lavoro è sotto gli occhi di tutti. Il suo legame con questa società va al di là di una cosa normale. Lui è la storia di questa società perché è più di 20 anni che è qui dentro e nessuno sente addosso questa maglia più di lui”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Lazio, ESCLUSIVO agente Luis Alberto: “Rinnovo, l’accordo è vicino”

Calciomercato Lazio, Tare blinda Immobile e Milinkovic e conferma: “Giroud vicino a gennaio”

Il ds albanese è poi tornato a blindare con forza i big, Immobile e Milinkovic su tutti: “Su Milinkovic-Savic, il rapporto del ragazzo con la piazza, la città e la Lazio non morirà mai perché è un legame molto forte, cresciuto negli anni. Dall’altro lato va considerata la situazione, i desideri, tutte le cose di cui abbiamo parlato: ogni situazione sarà valutata al momento opportuno senza nessuna pressione ma soprattutto per il bene di entrambe le parti. Se sarà una possibilità che accontenta la società e il giocatore, verrà presa in considerazione. Se non ci sarà, lui è felice e non siamo molto felici che resti“. E su Immobile: “Ciro invece non è mai stato contattato o richiesto da parte del Napoli, anche perché Immobile è la Lazio e la Lazio è Immobile. È un legame molto forte e penso che rimarrà per tanti anni“.

LEGGI ANCHE >>> Zampa: “Vorrei Juve-Lazio con i tifosi. Porterò questa richiesta”

Lotito Lazio
Claudio Lotito © Getty Images

Conferma, infine, su Giroud: “Non l’ho nascosto a gennaio e non lo nascondo adesso, noi negli ultimi giorni di mercato abbiamo avuto la possibilità di portarlo a Roma e abbiamo cercato di andare fino in fondo per realizzarlo. Perché Giroud è Giroud, e anche se ha 33 anni è sempre integro, molto forte e con grande esperienza internazionale. Sarebbe stato un grande acquisto per noi. Ho avuto modo di incontrarlo e conoscerlo da vicino ed è stato un incontro molto piacevole, ma allo stesso momento avevo intuito che la sua priorità era restare a Londra perché la famiglia vive lì da anni”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, UFFICIALE il nuovo calendario | Tutte le date e gli orari