Coronavirus, Castellacci pessimista sulla ripresa | Proteste alla regione Lombardia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:40
Corovanirus Milano
Milano, Coronavirus (Getty Imags)

Tutti gli aggiornamenti legati al virus che sta flagellando l’Italia e il mondo

Iniziata la ‘Fase 2‘ tra varie difficoltà, l’Italia continua a scorgere la luce in fondo al lungo tunnel. Il trend sulla diffusione del Coronavirus prosegue la discesa, ma la politica prova a evitare il rischio di una nuova ondata di contagi. La Serie A, intanto, è vogliosa di ripartire ma fa i conti con altri litigi tra alcuni componenti della Lega: clicca qui per ulteriori dettagli. Calciomercato.it segue in diretta gli aggiornamenti sul virus che sta flagellando l’Italia e il mondo.

LIVE

23.35 – Le parole del dottor Castellacci ai microfoni di ‘Radio Capital’: “Scommetterei sulla ripresa della Serie A, ma non sulla conclusione”. (LEGGI QUI)

22.35 – I dati dalla Regione Campania sui tamponi effettuati in giornata: sono 4 i positivi su 3344 campioni analizzati.

22.25 – Più di 600 persone hanno protestato davanto al palazzo della regione Lombardia per chiedere il commissariamento degli amministratori in merito all’emergenza Coronavirus. (LEGGI QUI)

18.25Consueto bollettino della Protezione Civile aggiornato al 27 maggio: 584 nuovi casi, calo costante dei positivi.

16.30Comunicato ufficiale del Bologna: “Sospetta positività al Coronavirus”. Riprendono gli allenamenti individuali.

15.33Ursula von der Leyen annuncia il ‘Next Generation Ue’: “Piano da 750 miliardi” per combattere la crisi legata all’emergenza coronavirus.

10.00Il Premier Conte ha annunciato il piano dell’Italia per la ripresa: dalla burocrazia alle imprese e alla scuola, sono tanti i temi affrontati nel Recovery Plan.

8.15 – Roberto Speranza, Ministro della Salute, ha rilasciato alcune parole a ‘Sky’: “E’ necessario rispondere alle chiamate della Croce Rossa sui test sierologici. Avere questi risultati consentirà ai nostri scienziati di avere un’arma i più di conoscenza dell’epidemia nel nostro Paese. Temiamo una seconda ondata, quello che fa davvero la differenza sono i comportamenti individuali delle persone”.

8.00 – Gli ultimi litigi sulla ripresa della Serie A, riporta ‘La Stampa’, riguarderebbero il modo in cui tornare in campo: si starebbe discutendo se cominciare con i recuperi o scegliere di mandare in campo tutte le squadre evitando un possibile danno di immagine.

7.30L’ultimo bollettino sul Coronavirus in Italia conferma il trend in calo: sono 397 i nuovi positivi, 78 i nuovi decessi.