De Vrij segna e viene scambiato per Weghorst: siparietto in diretta

Sono terminate le gare valevoli per i quarti di finale di Euro 2024, ma c’è un simpatico siparietto che fa discutere

Dopo Spagna e Francia, sono Inghilterra e Olanda le ultime semifinaliste di Euro 2024. Piccolo e simpatico siparietto in diretta dopo la partita tra Olanda e Turchia.

Olanda-Turchia, errore in diretta Rai
Olanda (LaPresse) – Calciomercato.it

Simpatico siparietto in studio nel post partita di Olanda-Turchia, match valevole per i quarti di finale di Euro 2024 e che ha visto trionfare la formazione Orange, capace di rimontare l’iniziale gol della squadra allenata da Vincenzo Montella. Decisiva, per la vittoria olandese, il gol di De Vrij e l’autogol di Muldur che hanno permesso a Depay e compagni di vincere entro i tempi regolamentari, conquistando così l’accesso alla semifinale contro l’Inghilterra in programma il prossimo 10 luglio.

A fine partita, su Rai 1, si è dato spazio al commento della partita tra Olanda e Turchia e in generale al momento di Euro 2024. Proprio mentre veniva rianalizzata la sfida vinta dalla squadra del commissario tecnico Koeman, è andato in scena un vero e proprio simpatico siparietto in studio che ha strappato un sorriso.

Olanda-Turchia, il siparietto in diretta su Rai 1

Il conduttore in studio Marco Lollobrigida stava analizzando la prestazione offerta dall’Olanda e ha sottolineato l’importanza degli attaccanti ‘di scorta’, attribuendo a Wout Weghorst il gol del momentaneo pareggio olandese.

Olanda-Turchia, errore in diretta Rai
Stefan de Vrij (LaPresse) – Calciomercato.it

Gol che in realtà è stato realizzato, su assist di Depay, dal difensore interista Stefan de Vrij, con un preciso ed imperioso stacco di testa che ha permesso alla selezione di Koeman di ristabilire la momentanea parità prima del definitivo 2-1 Orange maturato con l’autogol di Muldur. Un gol che il conduttore in studio Marco Lollobrigida ha erroneamente attribuito a Wout Weghorst (autore comunque di una buona prestazione a segno nella sfida d’esordio contro la Polonia) sottolineando l’importanza delle cosiddette ‘seconde linee’ in questa fase di Euro 2024.

Un evidente lapsus come sottolineato da Nando Orsi, ex portiere e allenatore, ospite in studio e apprezzato opinionista il quale ha più volte evidenziato che a realizzare il gol del momentaneo 1-1 dell’Olanda fosse stato non Wout Weghorst, ma appunto Stefan de Vrij.

Gestione cookie