Putiferio contro Guardiola, l’hanno detto davvero: “È meglio Montero”

Nelle ultime ore, si è scatenata una vera e propria bufera sul web contro Pep Guardiola: cosa è successo e cosa c’entra Montero

L’ultimo grande appuntamento della stagione del Manchester City, la finale di Fa Cup contro il Manchester United, è terminata nel peggiore dei modi per i Citizens, con una sconfitta nel derby con il risultato di 1-2 e un trofeo in meno nel palmares di Pep Guardiola, per molti versi inaspettata.

Putiferio contro Guardiola, c'entra anche Montero
Pep Guardiola (LaPresse) – calciomercato.it

I campioni d’Inghilterra non sono riusciti a esprimere il loro solito gioco e a macinare occasioni da gol. Alejandro Garnacho ne ha approfittato e ha firmato il vantaggio nel bel mezzo del primo tempo. Poi, al 39esimo è arrivato il raddoppio di Kobbie Mainoo che ha chiuso i conti al 39esimo. A poco è servita la rete di Jeremy Doku nei minuti finali, che non ha dato avvio a una vera e propria rimonta, ma solo accorciato le distanze.

Le critiche di sicuro non mancano all’indirizzo dell’allenatore ex Barcellona, che con una delle squadre migliori d’Europa ha chiuso già ai quarti di finale la sua avventura in Champions League e alla fine ha portato a casa solo la Premier League.

Tutti contro Guardiola dopo la sconfitta in Fa Cup

Anche in Italia, i commenti negativi non sono mancati all’indirizzo di uno degli allenatori migliori di sempre. C’è chi lo prende in giro per il ko contro una squadra parsa per diversi mesi decisamente più debole, chi scrive senza mezzi termini che è sopravvalutato, e in pochi lo difendono davvero.

Putiferio contro Guardiola, c'entra anche Montero
Paolo Montero (LaPresse) – calciomercato.it

In realtà, i più scatenati sono i tifosi della Juventus, che hanno ironizzato rispolverando Massimiliano Allegri e alcuni hanno addirittura scritto che è meglio Montero. Nonostante il tecnico abbia dato fin da subito un’impronta più offensiva ai bianconeri, ci sembra difficile crederlo, ma il commento ha comunque strappato qualche risata su X.

Insomma, quando i grandi perdono c’è sempre una buona dose di scherno da dover sopportare, ma siamo certi che Guardiola cercherà di riscattarsi nella prossima stagione, magari puntando dritto alla prossima Champions League.

Impostazioni privacy