Europa agrodolce: la Roma affonda a Praga, ok la Fiorentina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:42

Una sconfitta e una vittoria per le italiane nei match europei del giovedì alle 18.45: Slavia Praga-Roma 2-0, Cukaricki-Fiorentina 0-1

La Roma esce dal giovedì di coppa con una sconfitta pesante. In casa dello Slavia Praga, i giallorossi vengono battuti per 2-0, subendo l’aggancio dei cechi in vetta al girone G di Europa League. Va in testa da sola al suo di girone, invece, in Conference League, la Fiorentina, che espugna per 1-0 il campo del Cukaricki.

Slavia Praga-Roma
Slavia Praga © Ansa – Calciomercato.it

A Praga, Roma che prova a gestire la partita, ma dopo esserci riuscita nei primi 45 minuti affonda nella ripresa. A inizio secondo tempo, Jurecka insacca in tap-in dopo una gran parata di Svilar. Entra Dybala ma non basta ai giallorossi per riprenderla, anzi Masopust dal limite trova un gran diagonale per pareggiare lo scontro diretto e mandare momentaneamente avanti i cechi in testa al gruppo vista la differenza reti globale attualmente a favore.

SLAVIA PRAGA-ROMA 2-0 – 50′ Jurecka, 74′ Masopust

CLASSIFICA GIRONE G EUROPA LEAGUE: Slavia Praga 9 Roma 9 Servette 4 Sheriff Tiraspol 1

In Serbia, la Fiorentina la sblocca subito con il rigore trasformato da Nzola e va avanti di rendita, con una prova non brillante, ma portando a casa i tre punti pur rischiando un po’ più del dovuto e approfittando del contemporaneo pari tra Ferencvaros e Genk per conquistare il primato nel gruppo.

CUKARICKI-FIORENTINA 0-1 – 8′ Nzola rig.

CLASSIFICA GIRONE F CONFERENCE LEAGUE: Fiorentina 8 Ferencvaros 6 Genk 6 Cukaricki 0