L’Inter all’esame Cagliari: Inzaghi cerca subito continuità con due assenze

L’Inter di Simone Inzaghi è pronta alla seconda giornata del campionato italiano di Serie A in casa del Cagliari di Massimo Ranieri: le ultimissime notizie sul calcio italiano

L’Inter di Simone Inzaghi è a caccia di altri tre punti dopo la vittoria interna contro il Monza di Raffaele Palladino.

Inzaghi sbuffa prima di Inter-Monza
Simone Inzaghi – Calciomercato.it

I nerazzurri, che hanno regolato la pratica con il club lombardo grazie alla doppietta di Lautaro Martinez, sono pronti alla prima trasferta stagionale in casa del Cagliari di Massimo Ranieri. Il club sardo, tornato in Serie A dopo una stagione di purgatorio, nella prima uscita ha ottenuto un pareggio fra le mura del Torino di Ivan Juric e ora, nella bolgia della Unipol Domus, è pronta a ricevere la Beneamata di Simone Inzaghi. L’ultima volta fu nel 2022 quando, alla penultima giornata, i nerazzurri superarono i rossoblù tenendo in vita le speranze scudetto poi vanificate all’ultimo turno vista la vittoria con il Sassuolo del Milan di Stefano Pioli. Oggi l’Inter è radicalmente diversa rispetto a quella di quasi un anno e mezzo fa e stasera cerca altri tre punti per avvicinarsi alla sosta per le nazionali al meglio.

Come scenderà in campo l’Inter contro il Cagliari

L’Inter di Simone Inzaghi, per superare il Cagliari, è pronta a confermare praticamente in toto la formazione messa in campo contro il Monza di Raffaele Palladino. Fra i pali ovviamente confermato Yann Sommer che avrà, davanti, Matteo Darmian, ampiamente recuperato nell’attesa che si sblocchi la situazione Pavard, Stefan de Vrij e Alessandro Bastoni.

Lautaro esulta con l'Inter
Lautaro Martinez – Calciomercato.it

Sulla linea di centrocampo Dumfries e Dimarco agiranno sulle fasce, mentre in mezzo Barella, Calhanoglu e Mkhitaryan smisteranno il gioco. In attacco confermato il tandem con Lautaro Martinez e Marcus Thuram con Arnautovic che scalpita per avere maggiori minuti. Non ci sarà Alexis Sanchez, al lavoro per ritrovare il prima possibile la condizione atletica, così come sarà assente Francesco Acerbi, difensore centrale ancora alle prese con qualche guaio muscolare.

Impostazioni privacy