Scambio più 70 milioni: il patto col Milan per prendersi Leao

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:28

Una big vorrebbe aggiungere l’attaccante del Milan, Rafael Leao, alla propria rosa e ha un piano per strapparlo a condizioni più favorevoli

Nonostante il CT Fernando Santos non lo veda come titolare, Rafael Leao è riuscito a comunque a dare un assaggio delle proprie strabilianti qualità durante il Mondiale. L’attaccante di proprietà del Milan resta uno dei giovani più promettenti nel panorama calcistico europeo, non a caso rappresenta probabilmente l’elemento principale nello scacchiere di mister Stefano Pioli.

'Sconto' da 50 milioni: il patto col Milan per prendersi Leao
Leao © LaPresse

Motivo per cui il club di Via Aldo Rossi vorrebbe, ovviamente, proseguire ancora a lungo il rapporto professionale con l’ex Lille, che continua a dominare le difese avversarie in Serie A. Ma la permanenza dell’attaccante lusitane appare tutt’altro che scontata, sebbene il calciatore mandi segnali social confortanti. La situazione legata al rinnovo di contratto, però, è alquanto spinosa e assai difficile da gestire.

Come noto, la scadenza dell’accordo scritto è prevista per giugno 2024, di conseguenza il ‘Diavolo’ sta spingendo per il prolungamento di modo da avere più forza in ambito di trattative. Il direttore tecnico Paolo Maldini, qualche settimana fa, ha rivelato che l’intenzione del Milan era rinnovare già prima dell’inizio del Mondiale. Così non è stato e adesso bisogna quantomeno attendere la conclusione della prestigiosa competizione. Dopodiché, riprenderanno i dialoghi sul tema in questione, provando a raggiungere un’intesa definitiva.

Calciomercato Milan, il piano del Real Madrid per Leao

'Sconto' da 50 milioni: il patto col Milan per prendersi Leao
Leao © LaPresse

Ma i corteggiamenti da parte delle big europee complicano non poco la missione del Milan e, inevitabilmente, influenzano il talento da un punto di vista psicologico. Attenzione, in tal senso, all’interesse forte e concreto del Real Madrid del grande ex Carlo Ancelotti, il quale desidererebbe aggiungere Leao al proprio reparto offensivo. I ‘Blancos’, stando a quanto riferisce ‘ElNational.cat’, non vorrebbero accontentare la richiesta da 120 milioni dei lombardi, dato che hanno in agenda anche l’acquisto di Jude Bellingham.

Sempre secondo la fonte citata, gli spagnoli potrebbero provare a sfruttare la ‘carta’ Brahim Diaz, approfittando del loro diritto di controriscatto fissato a 27 milioni di euro. Il Real garantirebbe al Milan di non esercitare tale opzione, a patto che i rossoneri accettino di cedere il proprio gioiello a 70 milioni, ossia 50 in meno rispetto alla cifra sopra indicata. Questa la possibile strategia delle ‘Merengues’ per assicurarsi le prestazioni di Leao.