Qatar 2022, Olanda-USA 3-1: Dumfries domina e conquista i quarti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:55

L’esterno dell’Inter è stato per distacco il migliore in campo tra i suoi con una rete e due assist realizzati per i compagni

Trascinata da uno scatenato Denzel Dumfries, l’Olanda questo pomeriggio ha schiantato gli Stati Uniti per 3-1 e si è conquistata l’accesso diretto ai quarti di finale dei Mondiali di Qatar 2022. Uno dei migliori match disputati in questo torneo dalla selezione allenata dal ct van Gaal che sin dai primi minuti ha dominato l’incontro.

Mondiale Qatar 2022, tabellino e marcatori di Olanda-Stati Uniti 3-1 
Esultanza Olanda ©LaPresse

Un ottavo di finale che l’Olanda ha subito messo sui binari giusti dopo appena dieci minuti. Con un’azione nata sulla corsia di destra, Depay ha fulminato a rete Turner con un diagonale rasoterra perfetto sull’assist arretrato di Dumfries. Terzino dell’Inter che si è ripetuto con una manovra simile nel corso dell’unico minuto di recupero assegnato a fine primo tempo. Ancora un pallone invitante messo in mezzo dalla destra e trasformato in rete dall’inserimento perfetto dalla sinistra di Blind.

Secondo tempo soprattutto di gestione per la formazione olandese guidata dal commissario tecnico van Gaal. Un match riaperto solamente per cinque minuti a causa della rete fortuita siglata al 76′ da Wright con un colpo maldestro che ha ingannato con la sua traiettoria sbilenca l’intervento di Noppert. A chiudere definitivamente i conti, infine, ci ha pensato ancora una volta lo scatenato Dumfries con un sinistro al volo sul cross dalla sinistra di Blind che ha così ricambiato il favore al compagno di Nazionale.

Mondiale Qatar 2022, tabellino e marcatori di Olanda-Stati Uniti 3-1

OLANDA-STATI UNITI 3-1

10′ Depay (O), 45’+1 Blind (O), 76′ Wright (S), 81′ Dumfries (O)

OLANDA (3-4-1-2): Noppert; Timber, Van Dijk, Aké (93′ De Ligt); Dumfries, F. de Jong, De Roon (46′ Bergwijn), Blind; Klaassen (46′ Koopmeiners); Gakpo (93′ Weghorst), Depay (82′ Simons). CT: Van Gaal

STATI UNITI (4-3-3): Turner; Dest (75′ Yedlin ), Zimmermann, Ream, Robinson (92′ Morris); McKennie (67′ Wright), Adams, Musah; Pulisic, Ferreira (46′ Reyna), Weah (67′ Aaronson). CT: Berhalter

Arbitro: Sampaio (Brasile)

Ammoniti: Koopmeiners (O), F. de Jong (O)

Espulsi: –