Juve, scelta incredibile: Vlahovic sacrificato per fare mercato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:55

Nonostante le indagini, la Juventus continua a riflettere sul tema mercato per capire come procedere in futuro: c’è il verdetto su Vlahovic

Sono ore e giorni di tensione quelli che sta attraversando la Juventus. Siamo di fronte ad una situazione alquanto spinosa, che potrebbe riservare altre sorprese non di poco conto. L’indagine portata avanti dalla Procura della Repubblica di Torino costringe di fatto la ‘Vecchia Signora’ a procedere con estrema cautela, in attesa che il clima diventi più sereno.

Vlahovic 'sacrificato': così si compie la rivoluzione della Juve
Juventus © LaPresse

Dal prossimo 18 gennaio conosceremo il nuovo Consiglio d’Amministrazione del club bianconero e, intanto, sono già stati assegnate le cariche di presidente e direttore generale, rispettivamente a Gianluca Ferrero e Maurizio Scanavino. Solo un piccolo antipasto di ciò che ci aspetta, perché la Juve andrà profondamente ridisegnata. In tal senso, la sensazione è che nei mesi a venire diventeranno realtà anche dei cambiamenti rilevanti per quanto concerne la parte tecnica. Se la posizione di mister Massimiliano Allegri al momento non è in discussione (come confermano le chiare dichiarazioni rilasciate da John Elkann), diverso è il discorso inerente alla squadra.

La prima parte di stagione, tolte le ultime gare disputate in campionato, è stata alquanto deludente. In Champions League si è toccato il fondo, con l’eliminazione dalla coppa a un turno dal termine della fase a girone. Un fallimento inaccettabile, motivo per cui potrebbe concretizzarsi una vera e propria rivoluzione all’interno della rosa durante la prossima estate.

Calciomercato Juventus, Vlahovic via per la rivoluzione

Vlahovic 'sacrificato': così si compie la rivoluzione della Juve
Vlahovic © LaPresse

E a proposito, sulla pagina Telegram di Calciomercato.it abbiamo sottoposto gli utenti ad un sondaggio, chiedendo quale pedina sacrificherebbero sul fronte cessioni per arrivare a quattro/cinque rinforzi di qualità. Le opzioni erano Federico Chiesa, Fabio Miretti, Gleison Bremer e Dusan Vlahovic. La stragrande maggioranza dei voti (61% del totale) sono andati proprio al bomber serbo, il quale si è piazzato nettamente al primo posto. In seconda posizione, invece, l’esterno ex Fiorentina (22%).

Seguono a pari merito, infine, il giovane centrocampista italiano e il centrale brasiliano, entrambi all’8%. Insomma, almeno sulla volontà dei tifosi non ci sono molti dubbi: rinunciare a Vlahovic per costruire una squadra ancora più forte e pienamente in grado di competere ad alti livelli. Chissà se possa essere questa la soluzione migliore per la rinascita della Juventus.