Dai Mondiali una nuova bocciatura per la Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:22

L’Argentina passa il girone come prima battendo la Polonia ma c’è un calciatore nel mirino della critica: il motivo

Prima nel girone. L’Argentina dimentica la sconfitta all’esordio, batte la Polonia e si prende il primo posto nel raggruppamento. Mac Allister e Alvarez i marcatori del successo albiceleste, con Lewandowski & C. che passano il turno soltanto grazie al numero di ammonizioni inferiore a quelle del Messico.

Juventus, Paredes bocciatura Mondiale
Allegri © LaPresse

Festa argentina quindi ma c’è una ‘macchia’ nel successo della squadra di Scaloni. Dopo il ko contro l’Arabia Saudita, il commissario tecnico ha deciso di lasciare in panchina Paredes sia contro il Messico che questa sera contro la Polonia. Il centrocampista della Juventus è poi entrato in campo nel secondo tempo ma la sua prestazione non è stata accolta con favore dai tifosi, soprattutto quelli della Juventus.

Polonia-Argentina, Paredes sotto accusa

Paredes criticato in Polonia-Argentina
Paredes © LaPresse

Il centrocampista bianconero è messo sotto accusa per il suo rendimento con la Nazionale, ma paga anche i suoi primi mesi a Torino, caratterizzati da tanti problemi fisici e poche prestazioni all’altezza.

Ecco allora che c’è chi avrebbe preferito vedere con la maglia della Juventus Enzo Fernandez, chi si lascia andare a paragoni particolari e chi, invece, appena vede il suo ingresso in campo sentenzia: ora segna la Polonia. Tra tweet ironici ed altri non riferibili per Paredes arriva una bocciatura sonora. E chissà se Scaloni, dopo due vittorie su due tenendolo in panchina, agli ottavi di finale contro l’Australia deciderà di continuare a lasciarlo fuori squadra oppure lo manderà nuovamente in campo dal primo minuto.

Ecco alcuni dei tweet, tra quelli riferibili, su Paredes: