TV PLAY | Juve-Gakpo: “Più di un interesse. Zaniolo? Un campione”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:53

Juventus, nel mirino c’è Gakpo del Psv che sta brillando al Mondiale: parole chiare, legate anche a Zaniolo

Con due gol segnati in due giornate sta provando a trascinare l’Olanda a superare la fase a gironi del Mondiale. Gli oranje in queste prime uscite non sono apparsi molto brillanti, ma certamente la vera luce della formazione di van Gaal è rappresentata da Cody Gakpo. Il ragazzo di origini togolesi, che ha siglato anche il gol del momentaneo vantaggio contro l’Ecuador, sta vivendo una super stagione al Psv. Nominato miglior giocatore dei mesi di settembre e ottobre, capocannoniere e miglior assistman del campionato (9 gol e 12 passaggi chiave), Gakpo è uno degli uomini più chiacchierati sul mercato.

La Manna a TV PLAY su Zaniolo e Gakpo
Gabriele La Manna a TV PLAY

Di lui si è parlato anche in ottica italiana. E di lui in particolare ha parlato su Calciomercato.it in diretta su TV Play Gabriele La Manna, agente, che ha sottolineato come nei confronti del talentuoso olandese fosse forte l’interesse della Juventus. “Gakpo è il giovane dei Mondiali su cui puntare, è sicuramente tra i profili più interessanti. Negli ambienti si vociferava che la Juventus fosse interessata al ragazzo e forse c’è stato qualcosa in più del semplice interesse. Può spaziare su tutto l’arco offensivo, sa muoversi tra le linee, dà profondità, sa giocare”.

La Manna: “Post Leao? Zaniolo è un campione”

Gakpo non sembra però essere un affare possibile per gennaio: “Non la vedo possibile per gennaio, è un’operazione infattibile, è un ragazzo che il Psv valuta minimo tra i 50 e i 60 milioni di euro. Poi bisogna vedere come finisce il Mondiale, dovesse continuare così il valore salirà ancora e a gennaio sarà ancora più difficile. Non c’è solo la Juventus, ma oggi in Italia un’operazione da 60/70 milioni chi se la può permettere?”.

La Manna a TV PLAY su Zaniolo e Gakpo
Zaniolo ©LaPresse

Il nome di Gakpo era balzato agli onori della cronaca anche come possibile sostituto di Leao, mentre in chiave Juventus il nome di Nicolò Zaniolo non è mai uscito dai radar. La Manna ha parlato proprio del giocatore della Roma come possibile rimpiazzo di Leao: “Fossi nella Roma venderei Zaniolo a 40 milioni perché farei una grossa plusvalenza in vista del mercato. Non prenderei Ziyech perché Zaniolo è un prodotto nostro e sa già qua le cose come funzionano. Non si parla di dimostrare, ma se il Milan dovesse perdere un giocatore come Leao avrebbe bisogno di un giocatore pronto. Non si può aspettare Ziyech per la lingua, il cambio di cultura… Zaniolo è un campione”.