Disastro al Mondiale: “Un grande bluff. Sembrava il peggior Rugani”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:00

Tifosi scatenati sui social: nel mirino finiscono due protagonisti del Mondiale che si sta giocando in Qatar

Dopo la partita inaugurale di ieri tra Qatar ed Ecuador, il Mondiale è proseguito, quest’oggi, con ben tre partite. All’ora di pranzo l’Inghilterra ha strapazzato l’Iran, nel pomeriggio, poi, è toccato a Senegal e Olanda. Proprio in questi istanti, inoltre, si sta giocando anche Stati Uniti-Galles.

Mondali - Juve, de Ligt e McKennie nel mirino
Daniel Rugani ©LaPresse

Sui social, come accade spesso per ogni evento importante, si stanno commentando i match: oggetto di discussione sono diventati sia de Ligt che McKennie, passato e presente della Juventus. I tifosi bianconeri, su Twitter, si sono davvero scatenati: si esulta per essersi liberati del centrale olandese, autore oggi di una partita davvero complicata.

De Ligt, come è noto, ha lasciato il club bianconero nel corso dell’estate. Il Bayern Monaco si è presentato a Torino con una super offerta, da 67 milioni di euro, e l’ex Ajax ha così detto addio alla Juventus, dopo anni non certo facili. La Vecchia Signora è così ripartita da Bremer. Una scelta che sta pagando e la prova di stasera di de Ligt sembra darne conferma.

Critiche pesanti anche per il centrocampista degli Stati Uniti, che non convince, non solo per la sua acconciatura. Il giocatore è reduce da un inizio di stagione non certo facile e le esplosioni di Fagioli e Miretti, potrebbero spingerlo fuori dalla Juve ben presto.