Calciomercato Juventus, Conte rifiutato: scelta già fatta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:41

In casa Barcellona andrà presto risolta la grana legata al futuro di Memphis Depay, spesso accostato anche ad alcune squadre di Serie A. La via di ‘fuga’ dal Barcellona 

Con i campionati fermi il Mondiale in Qatar rappresenta per forza di cose la massima attrattiva, e sarà anche la grande occasione di tanti calciatori per consolidarsi ai massimi livelli, mentre per altri big rappresenta la chance per tornare a brillare dopo mesi difficili. In quest’ultima categoria c’è anche Memphis Depay, attaccante olandese del Barcellona che ha vissuto un lungo periodo praticamente ai margini del club catalano con cui tra infortuni e scelte di Xavi, ha giocato pochissimo.

Calciomercato, Depay guarda alla Premier League per lasciare il Barcellona
Max Allegri ©LaPresse

Appena tre presenze totali con un gol in 131 minuti per l’attaccante del Barça, che con Xavi in panchina è finito sempre più indietro nelle gerarchie, con le voci di mercato che si inseguono, in merito ad un addio, già dalla scorsa estate. Depay era stato peraltro anche accostato a più riprese ad alcuni club di Serie A: dalla Juventus di Allegri alla Roma, passando per il Milan.

Calciomercato, Depay guarda alla Premier League per lasciare il Barcellona

Calciomercato, Depay guarda alla Premier League per lasciare il Barcellona
Depay © LaPresse

L’ex Manchester United ha il contratto in scadenza a giugno 2023, e a gennaio potrebbe partire, ma prima di tutto cercherà la propria rinascita personale attraverso il Mondiale in Qatar alla guida della sua Olanda. Poi sarà tempo di ripensare subito al futuro, con gli indizi che portano tutti lontano da Barcellona, visto che lo stesso club ha interesse nel risparmiare i soldi dell’ingaggio.

Secondo quanto evidenziato da ‘Sport.es’, per ora non ci sono offerte sul tavolo, ma il suo entourage guarda chiaramente alla Premier League dove ci sono club interessati. A dispetto della voglia dei catalani di incassare, l’ambiente del giocatore sta informando le società interessate che l’attaccante sarà liberato se deciderà di partire. United, Arsenal e Chelsea hanno mostrato interesse senza fare alcun movimento, in attesa proprio delle prestazioni al Mondiale. In estate peraltro lo stesso Barcellona aveva concordato con la Juventus di non pagare i bonus cessione di Pjanic in caso di carta di libertà per Depay, salvo poi non trovare un accordo.

La stessa fonte sottolinea infine come Depay abbia escluso il Tottenham di Antonio Conte come opzione, perchè vuole un club di prima fascia, e per lo stesso motivo sorte identica tocca al Siviglia.