Vogliono togliere Vlahovic alla Juve: nuovo club da gennaio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:14

La Juventus ha messo a disposizione delle nazionali per il Mondiale ben undici calciatori. Tra questi c’è Vlahovic che è finito nel mirino del presidente

Tutti i riflettori saranno presto accesi sul Mondiale in Qatar che prenderà ufficialmente il via a partire da domani con la gara d’esordio dei padroni di casa. Una competizione tanto chiacchierata e che non vedrà coinvolta l’Italia di Mancini, ma che comunque porterà in dote una rappresentanza di calciatori provenienti da Serie A e B. La compagine più rappresentata in questo senso sarà la Juventus con ben undici calciatori, sei dei quali esordienti assoluti nella rassegna planetaria.

Calciomercato Juventus, Vlahovic sulla lista di Florentino Perez: tra gli osservati speciali del Mondiale
Florentino Perez©LaPresse

Tra gli juventini alla prima partecipazione ad un Mondiale c’è anche Dusan Vlahovic, che dopo l’ultimo periodo da infortunato in bianconero è pronto a dire la sua con la Serbia. Un calciatore sul quale si accendono anche i riflettori del calciomercato, con il Real Madrid, e soprattutto Florentino Perez, molto attenti alla sua crescita.

Il Real Madrid sarà dunque molto attento a diversi giocatori che scenderanno in campo in Qatar, in quanto Florentino Perez ha una mini lista di elementi potenzialmente interessanti. A tal proposito ‘ElNacional.cat’ evidenzia come il presidente dei ‘blancos’ abbia ordinato agli osservatori di non perdere di vista nessuno di loro e di condurre un monitoraggio approfondito per fare rapporto sui calciatori che potrebbero poi finire per sbarcare a Madrid a giugno o già a gennaio in caso di un buon Mondiale.

Calciomercato Juventus, Vlahovic sulla lista di Florentino Perez: tra gli osservati speciali del Mondiale

Calciomercato Juventus, Vlahovic sulla lista di Florentino Perez: tra gli osservati speciali del Mondiale
Dusan Vlahovic, attaccante della Juventus ©LaPresse

Il primo della lista è proprio Dusan Vlahovic: dalle parti del Bernabeu pensano possa essere l’erede giusto di Karim Benzema. Ha 22 anni e sarà riferimento offensivo della Serbia che potrebbe essere tra le nazionali sorprendenti. Il bomber della Juve è quindi finito nelle mire e nei pensieri di Perez e non vanno esclusi tentativi tra gennaio e giugno, soprattutto nel caso in cui si metta in mostra con un buon Mondiale.

Gli altri talenti messi sott’occhio dal Real sono Moises Caicedo, Cody Gakpo, Jamal Musiala e Alphonso Davies. Il numero uno del Madrid si aspetta di vedere almeno qualcuno di questi cinque calciatori in un futuro prossimo ai ‘blancos’.