Serie A, infortunio UFFICIALE: addio Mondiali e maxi stop

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:26

Il calciatore ha già lasciato il ritiro della sua Nazionale e nelle prossime ore rientrerà in Italia per valutare il percorso di recupero

Sono stati numerosi gli infortuni che negli ultimi giorni hanno colpito alcune delle principali Nazionali partecipanti ai prossimi Mondiali. Tra queste, ad esempio, nella giornata di ieri il Senegal ha dovuto rinunciare alla presenza di Sadio Mané, nonostante gli sforzi fatti dall’attaccante del Bayern Monaco nelle ultime due settimane per rientrare dall’infortunio.

Serie A, infortunio UFFICIALE: addio Mondiali e maxi stop per Nico Gonzalez
Pallone Serie A ©LaPresse

Una delle selezioni più colpite, però, è stata l’Argentina di Lionel Scaloni. Il commissario tecnico dell’albiceleste nella giornata di ieri ha dovuto rinunciare a ben due attaccanti del suo organico: il Tucu Correa dell’Inter e Nico Gonzalez della Fiorentina. Al posto dei due attaccanti del campionato italiano, l’allenatore ha successivamente comunicato le convocazioni di Angel Correa dell’Atletico Madrid e del giovane Thiago Almada.

Un durissimo colpo per i due centravanti di Inter e Fiorentina che speravano di poter utilizzare la vetrina dei Mondiali come chance per lasciarsi alle spalle un inizio di stagione per niente semplice. I problemi muscolari accusati nelle ultime 48 ore, però, hanno impedito ai due argentini di poter confermare la propria presenza nel gruppo dell’albiceleste su cui Scaloni ha deciso di puntare per tentare l’impresa in Qatar.

Fiorentina, UFFICIALE: l’esito dell’infortunio di Nico Gonzalez

Serie A, infortunio UFFICIALE: addio Mondiali e maxi stop per Nico Gonzalez
Nico Gonzalez ©LaPresse

Per quanto riguarda Nico Gonzalez, pochi minuti fa è arrivata la conferma diretta da parte della Fiorentina circa l’infortunio ufficiale rimediato dal calciatore. Questo il comunicato del club viola: “ACF Fiorentina rende noto che, nella tarda mattinata di oggi, lo staff medico viola è stato informato dai colleghi argentini di quanto accaduto ieri all’atleta Nicolas Gonzalez. Durante la seduta di allenamento pomeridiana il calciatore è stato costretto ad abbandonare l’attività per una problematica muscolare”.

Questo, invece, l’esito degli esami strumentali che hanno evidenziato un infortunio più grave del previsto che potrebbe tenere fuori l’argentino per circa due mesi: “Gli esami svolti nella mattinata di oggi hanno evidenziato una lesione di secondo grado della giunzione mio-tendinea del bicipite femorale della coscia sinistra. Il calciatore farà rientro in Italia nelle prossime ore per iniziare il percorso terapeutico e riabilitativo”.