CM.IT | Tiro mancino a De Zerbi: il Milan studia l’alternativa a Ziyech

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:14

Ormai dalla scorsa estate sulle tracce di Hakim Ziyech, il Milan ha individuato diverse piste alternative al marocchino sul calciomercato

Archiviata la prima parte di stagione con la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League e con il secondo posto in campionato a otto punti dal Napoli, il Milan sfrutterà la sosta per il Mondiale per monitorare vecchi obiettivi di calciomercato, ma anche per individuare nuove possibili piste. Tra i calciatori impegnati con le rispettive nazionali alla kermesse in Qatar, uno di quelli che resta maggiormente nei radar di Maldini Massara è senza dubbio Hakim Ziyech.

Tiro mancino a De Zerbi: il Milan studia l'alternativa a Ziyech
Hakim Ziyech ©LaPresse

Già trattato la scorsa estate, l’ex Ajax ha ritrovato la convocazione con il Marocco proprio in prossimità della rassegna iridata e spera si sfruttarla per guadagnarsi la chiamata di un grande club, visto che la sua avventura al Chelsea è ormai vicina ai titoli di coda. Il 29enne marocchino non è tuttavia l’unico profilo seguito dalla dirigenza rossonera, premiata ieri al ‘Globe Soccer Awards’. Con un occhio al bilancio e uno alla carta d’identità, la società rossonera ha ormai da tempo dimostrato di essere molto attenta al mercato dei giovani.

Calciomercato Milan, sondaggi per Tetê in attacco

Tiro mancino a De Zerbi: il Milan studia l'alternativa a Ziyech
Tete e Mbappe ©LaPresse

Su questo solco vanno dunque letti i sondaggi effettuati di recente per un calciatore brasiliano. Secondo quanto raccolto da Calciomercato.it, gli uomini di mercato rossoneri hanno chiesto informazioni su Tetê. Arrivato al Lione lo scorso marzo dallo Shakhtar Dontesk (in prestito fino al 30 giugno del 2023), il 22enne brasiliano ha perso il posto da titolare con l’approdo di Laurent Blanc in panchina e il club ucraino è disposto a prendere in considerazione nuove soluzioni già durante la sessione invernale di calciomercato. In virtù di un contratto in scadenza a dicembre 2023, allo Shakhtar rimane solo la prossima finestra di trasferimenti per sperare di monetizzare, visto che a partire da giugno il calciatore sarà libero di firmare per un altro club.

Finito nei mesi scorsi sul taccuino di Leicester e West Ham, l’ex Gremio piace anche al Brighton del suo ex allenatore Roberto De Zerbi. In 28 presenze sotto la guida del tecnico bresciano, il mancino di Alvorada ha collezionato 10 gol e 2 assist, ottenendo la sua miglior media realizzativa in carriera.