Anticipo secco sulla Juve: 182 milioni non sono bastati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:41

La Juve non ha alcuna intenzione di farsi trovare impreparata sul calciomercato di gennaio. La concorrenza, però, è in aumento per un grande colpo

La Juve è stata interrotta proprio sul più bello. Sì, perché dopo un inizio da incubo in Serie A e soprattutto in Champions League, i bianconeri sono riusciti a rialzarsi a suon di vittorie e blindando la difesa.

Anticipo secco sulla Juve: 182 milioni non sono bastati
Dirigenza Juve ©LaPresse

Sei sono le vittorie di fila che la Vecchia Signora è riuscita a portare a casa, prima della pausa forzata per lasciare spazio al Mondiale in Qatar, e di queste due sono arrivate ai danni di Inter e Lazio, due scontri diretti fondamentali per alimentare le speranze di rimonta.

Ora, però, tocca fermarsi e guardare ai calciatori impegnati nella massima competizione per Nazionali, sperando che da gennaio si riprenda proprio dove ci si è bloccati. Intanto, il tempo non verrà sprecato, soprattutto per i dirigenti che cercheranno di mettere a punto e concretizzare la strategia per i colpi in entrata e in uscita. Un’occasione decisamente interessante sta prendendo piede dalla Germania e farebbe decisamente comodo ai torinesi, ma ora la concorrenza è in aumento e non sarà facile portare a termine il colpo.

La Juve non è sola per Guerreiro: ci prova il West Ham

Anticipo secco sulla Juve: 182 milioni non sono bastati
Guerreiro ©LaPresse

Il nome in questione è quello di Raphael Guerreiro. Il laterale portoghese ha ottime qualità tecniche, esperienza internazionale e una grande capacità di spinta, tutte doti che Massimiliano Allegri vuole implementare nella sua Juve. Il percorso di Alex Sandro in bianconero ormai sembra agli sgoccioli e Guerreiro sembra un’alternativa credibile, anche perché il suo contratto è in scadenza a giugno 2023 e non è stato ancora rinnovato.

I bianconeri, però, non sono soli nella corsa al calciatore. Secondo quanto riporta ‘jeunesfooteux’, c’è anche il West Ham che è proprio ad affondare il colpo. Le cose non stanno andando bene per gli Hammers in Premier League: hanno speso 182 milioni di euro a partire da gennaio scorso, ma la classifica li vede comunque nelle ultime posizioni. Guerreiro è un nome che piace e che rinforzerebbe non poco la squadra, ma gli Hammers dovranno fare i conti anche con il Leeds e ancora con il Borussia Dortmund. I giallonero, infatti, credono ancora di poter rinnovare il contratto dell’esterno. Vedremo come finirà la telenovela nei prossimi mesi, ma la certezza è che la Juve continuerà a monitorare l’evolversi della situazione.