Saldi iniziati per Inter e Juve: 15 milioni e doppio addio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:02

Inter e Juventus pronte a sfidarsi di nuovo sul mercato a gennaio, fissato il prezzo per il doppio colpo nella finestra invernale

Nonostante le difficoltà di inizio stagione, alla pausa Inter e Juventus sono arrivate in buona posizione di classifica e con una incoraggiante striscia di risultati. Nerazzurri che hanno vinto sei delle ultime sette in campionato e hanno agganciato la Lazio in quarta posizione, sei vittorie di fila per i bianconeri, che hanno chiuso il 2022 al terzo posto.

Saldi iniziati per Inter e Juve: 15 milioni e doppio addio
Giuseppe Marotta e Pavel Nedved © LaPresse

Il distacco dal Napoli resta in doppia cifra per entrambe, ma per Inzaghi e Allegri ci sono motivi di ottimismo per coltivare le ambizioni di una rimonta, pur difficile. Molto passerà, inevitabilmente, dai rispettivi scontri diretti con la capolista, al ritorno in campo nel 2023. Il 4 gennaio, a San Siro, toccherà ai nerazzurri vedersela con la squadra di Spalletti, mentre il 13 gennaio i bianconeri faranno visita al ‘Maradona’. E’ l’occasione per provare a riaprire il campionato, oppure per il Napoli di piazzare un’altra spallata non da poco alla classifica. Entrambe, comunque, si stanno già muovendo per cercare sul mercato argomenti che possano andare a favore di una risalita. E non è da escludere un confronto diretto, su più fronti, tra Marotta e Cherubini.

Inter e Juve, il Borussia Monchengladbach fissa il prezzo d’uscita di Thuram e non solo

Saldi iniziati per Inter e Juve: 15 milioni e doppio addio
Marcus Thuram © LaPresse

Il Borussia Monchengladbach, stando alla ‘Bild’, ha fissato il prezzo d’uscita a gennaio di due dei suoi gioielli che a fine stagione andranno in scadenza di contratto. Il derby d’Italia di mercato può accendersi nell’immediato soprattutto su Marcus Thuram, valutato dieci milioni di euro. Altri cinque milioni di euro servirebbero invece per il cartellino dell’esterno mancino Ramy Bensebaini. Nel caso dell’algerino, però, la Juventus non può intervenire a gennaio, non avendo a disposizione ulteriori slot in rosa per l’acquisto di giocatori extracomunitari in questa stagione, e per i bianconeri sarebbe un obiettivo perseguibile soltanto a giugno, a parametro zero. Per il laterale, però, sempre il quotidiano tedesco riferisce anche di un possibile inserimento del Milan, oltre che da parte del Borussia Dortmund. La corsa, in chiave italica, potrebbe dunque farsi a tre.