Testa al Mondiale e rottura: si accende il derby Milan-Inter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:13

Il pensiero va al Mondiale ed allora il club non gradisce: addio a gennaio possibile, si accende il derby tra Milan e Inter

Il Mondiale e verrebbe quasi da dire finalmente. Il campionato va in ‘letargo’ per quasi due mesi e lascia spazio alla rassegna iridata. L’Italia non ci sarà ma il fantasma del Qatar è aleggiato nelle menti di tutti già da inizio campionato.

Milan e Inter pensano a Gonzalez
Maldini © LaPresse

Ed allora finalmente Mondiale perché al ritorno ci sarà un peso in meno, quello che – inevitabilmente – si portavano dietro i giocatori che parteciperanno al torneo. Difficile non pensare ad un appuntamento così importante ed allora, anche se solo inconsciamente, il pensiero è sempre andato lì. Ecco allora rischiare un po’ di meno in caso di infortunio, ma anche qualche distrazione di troppo, tra partita e allenamenti.

Una situazione comune ai club di tutto il mondo, ma accentuata in qualche caso. Qui in Serie A il fantasma Mondiale ha presentato il suo conto a Nico Gonzalez. L’esterno della Fiorentina, convocato da Scaloni per il Qatar, ha saltato quest’anno tante partite, alcune per problemi fisici, altre per… ‘Mondiale’. Lo ha detto chiaramente Barone, gli ha fatto eco Italiano: “Non si è indisponibili solo per infortuni muscolari o articolari, ma anche mentalmente: se non sei qui mentalmente al 100% è come se fossi infortunato”. Presa di posizione dura che può portare anche ad un addio a gennaio.

Calciomercato Inter e Milan, occhio a Nico Gonzalez

Nico Gonzalez via a gennaio
Nico Gonzalez © LaPresse

Nico Gonzalez via dalla Fiorentina a gennaio è un’ipotesi che potrebbe diventare concreta nelle prossime settimane. L’atteggiamento dell’argentino non è certo piaciuto ed allora riflessioni durante la pausa saranno fatte. In caso di cessione il nome del 24enne potrebbe tornare utile al Milan, che nella batteria degli esterni di attacco è sempre alla ricerca di maggior qualità. Gonzalez potrebbe essere impiegato a destra, ma anche sostituire Leao sul versante opposto quando è necessario far rifiatare il portoghese.

Milan, ma anche Inter che potrebbe inserire Gonzalez in rosa per variare il proprio assetto tattico e dare un’alternativa in più a Inzaghi da utilizzare quando il risultato lo chiede. Due ipotesi da tenere in considerazione ma soltanto dopo il Mondiale. Ora tutta l’attenzione è a Qatar 2022 e viene quasi da dire finalmente.