HIGHLIGHTS | Empoli-Cremonese 2-0: la prima gioia in Serie A inguaia Alvini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:44

L’anticipo di Serie A tra Empoli e Cremonese finisce con una vittoria per i toscani: la sconfitta inguaia Alvini

Il primo match della giornata che chiude il 2022 della Serie A vede la vittoria dell’Empoli contro la Cremonese. La sfida salvezza del Castellani è infatti l’ultima gara dell’anno per le due compagini e, nel contempo, il primo match della 15esima giornata di Serie A. I toscani vincono per 2-0 e conquistano tre punti decisivi in ottica salvezza.

Empoli-Cremonese 2-0
Cambiaghi © LaPresse

Entrambe le reti arrivano nella ripresa, dopo un primo tempo dove le occasioni migliori capitano agli ospiti, ma Vicario è super. La ripresa si apre con il gol di Cambiaghi, appena entrato. Il giovane attaccante firma dopo 17 secondi il suo primo gol in Serie A. Gli ospiti reagiscono, ma Vicario è super su Sernicola. A poco servono invece gli innesti di Alvini dalla panchina. Nel finale l’Empoli prima sfiora il raddoppio con Marin, che con un gran destro da fuori area coglie il palo, poi lo trova con un gol in contropiede. Cambiaghi è ben imbeccato, ma Carnesecchi è super a negargli la doppietta. La palla si impenna e Parisi è il più lesto di tutti ad infilare di testa in rete. Nel recupero sfortunati i grigiorossi che colgono il palo con Dessers.

Con questa vittoria l’Empoli sale a 17 punti in classifica e si allontana nettamente dalla zona retrocessione. Zona che invece continua ad occupare la Cremonese, che chiude le sue prime 15 giornate senza una vittoria. E ora, con una lunga pausa davanti, la società potrebbe riflettere attentamente sul futuro di Alvini. La squadra ha spesso espresso un buon gioco, ma la mancanza di una vittoria pesa e non poco. Dopo il risultato di prestigio contro il Milan, arriva quindi un altro passo falso in una sfida salvezza. Ora arriva una (lunga) sosta, che potrebbe portare a diverse riflessioni in casa grigiorossa.

Empoli-Cremonese 2-0
Marcatori: Cambiaghi 46′, Parisi 86′

CLASSIFICA:

Napoli 38 punti; Lazio e Milan 30; Juventus 28; Inter e Atalanta 27; Roma 26; Udinese 24; Torino 20; Fiorentina 19; Salernitana ed Empoli* 17; Sassuolo e Bologna 16; Monza 13; Lecce 12; Spezia 10; Cremonese* 7; Sampdoria 6; Verona 5.
*una partita in più