Fa infuriare i tifosi, inatteso ritorno per la Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:28

La Juventus continua la sua risalita e a gennaio può puntare all’inatteso ritorno per aumentare le alternative per Allegri

E cinque. La Juventus mette la quinta e sale al quarto posto in classifica, dietro a Napoli, Lazio e Milan. La squadra di Allegri contro il Verona ha infilato il quinto successo consecutivo, confermando la crescita nei risultati.

Juve, idea Gomez per Allegri
Allegri © LaPresse

Il gioco deve ancora arrivare, ma considerati i tanti infortuni forse è anche normale così. Restano però i 15 punti messi in cassaforte e che hanno consentito ai bianconeri di risalire la classifica e mettersi a solo due punti di distacco dalle seconde. Una situazione che soltanto un mese fa sarebbe stata giudicata impensabile, anche alla luce delle delusioni europee, e che ora consentirà alla Juve di andare alla pausa per i Mondiali con grande ottimismo.

Lo ha professato Allegri, mandando messaggi anche al Napoli capolista (“non si può sempre vincere” la frase con Spalletti come destinatario), lo iniziano ad avere anche calciatori e ambiente, anche perché a gennaio torneranno tutti gli infortunati e ci sarà anche qualche occasione da cogliere sul mercato.

Le due ultime cose potrebbero andare anche a braccetto perché lo stesso allenatore ha evidenziato come Pogba e Chiesa, fuori dalle competizioni per mesi, non possono dare subito un contributo importante. Avranno bisogno di tempo con il rischio di qualche altro stop. Stop che anche Di Maria ha avuto con troppa frequenza. Ed allora dal mercato potrebbe essere necessario attingere per mettersi al riparo da brutte sorprese.

Calciomercato Juventus, ipotesi Gomez

Gomez per la Juventus
Gomez © LaPresse

Un’occasione potrebbe arrivare da Siviglia e sarebbe un grande ritorno in Italia. Il ‘Papu’ Gomez è in rotta con il club andaluso e sembra non rientrare nei piani di Sampaoli. Il nuovo tecnico ha pronta la rivoluzione, iniziando proprio dal mercato invernale, e l’ex Atalanta è indicato tra i possibili partenti.

A complicare i rapporti tra l’argentino e la squadra anche quanto accaduto durante la sfida con la Real Sociedad. Mandato in tribuna, Gomez avrebbe dovuto – come da regolamento interno – assistere a tutto il match per poi scendere negli spogliatoi. Il Papu però avrebbe lasciato lo stadio dopo circa un’ora, facendo infuriare i tifosi.

Anche per questo a gennaio potrebbe arrivare l’addio e un ritorno in Italia non è da escludere. Gomez potrebbe diventare un’occasione per la Juventus che garantirebbe così un’alternativa di livello in attacco per Allegri. Prestito di sei mesi che consentirebbe al Papu di riassaporare l’atmosfera della Serie A e magari dare il suo contributo alla risalita bianconera.