Rassegna Stampa, le prime pagine dei quotidiani sportivi del 6 novembre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:28

Da La Gazzetta dello Sport, al Corriere dello Sport e TuttoSport: i titoli principali sulle prime pagine dei quotidiani sportivi italiani ed esteri di oggi domenica 6 novembre

La rassegna stampa di Calciomercato.it vi offre i titoli principali sulle prime pagine di oggi, domenica 6 novembre 2022, dei principali quotidiani sportivi italiani ed esteri.

Rassegna Stampa, le prime pagine dei quotidiani sportivi del 6 novembre
La rassegna stampa dei principali quotidiani italiani

Iniziamo subito da ‘La Gazzetta dello Sport’ che si concentra subito sulle pesantissime vittorie di ieri da parte di Milan e Napoli. “Giroud non molla”, scrive la Rosea, allegando una foto del gran gesto tecnico che ha portato al gol. E poco sopra “Il Napoli è un rullo” e non poteva mancare un’immagine di Victor Osimhen. “Allegri-Inzaghi, è spareggio”, in prospettiva il match di oggi tra Juventus e Inter potrebbe risultare decisivo per la Serie A ed escludere definitivamente una delle due dalla lotta scudetto.

Su ‘Corriere dello Sport’ è andata un po’ diversamente, perché il titolo più importante è dedicato al Napoli: “Imprendibili”, dopo la pesante vittoria contro l’Atalanta, i partenopei scappano in prima posizione. Ma occhio al big match di stasera: “Ecco Juve-Inter, Vlahovic è fuori”.

E proprio dal derby d’Italia è partito anche ‘TuttoSport’: “Vendette e gufate, Juve-Inter fa paura”. E senza dimenticare la prestazione del Milan di ieri che è romanticamente stata anche di un calciatore inatteso: “La fiaba è di Maldini, la festa è Milan”.

Rassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani esteri di domenica 6 novembre 2022

Rassegna Stampa, le prime pagine dei quotidiani sportivi del 6 novembre
La rassegna stampa dei principali quotidiani esteri

Ora facciamo un salto all’estero e stavolta in Spagna dove è avvenuto qualcosa di molto forte e particolare nelle ultime ore: l’addio al calcio di Gerard Piqué. Il ‘Mundo Deportivo’ sottolinea il magnifico saluto che gli ha tributato il Camp Nou: “Volveré”. Un abbraccio caldo e avvolgente per un calciatore assolutamente decisivo per il destino del Barcellona. Su AS, invece, hanno scelto una foto un po’ diversa, quella di Piqué portato in trionfo e il titolo è: “Nacì aqui, morire aqui”. Di sicuro, a prescindere dal tifo o dalla scelta stilistica, il grande saluto di Piqué non può essere una scelta banale e non lo è per nulla.