Squalifica lampo e guai muscolari: in due saltano la Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:44

Improvviso forfait per un problema muscolare: rischia di saltare anche la sfida contro la Juventus, cosa è successo

Problema muscolare e sostituzione obbligatoria. Monza-Verona per la squadra di Bocchetti è iniziata come peggio non poteva.

Emergenza Verona, out Faraoni e Magnani
Cartellino rosso © LaPresse

L’Hellas dopo pochi minuti ha dovuto fare i conti con l’infortunio di Faraoni. L’esterno ha accusato un problema muscolare ad inizio match. L’ex Inter ha provato a restare in campo ma ha dovuto alzare bandiera bianca. Al 18′ c’è stata la sostituzione con Faraoni costretto a lasciare il terreno di gioco e Bocchetti che ha scelto di far entrare Kevin Lasagna.

Ora restano da valutare le condizioni del calciatore: vista la natura muscolare del problema, pare quasi scontato che Faraoni non potrà essere disponibile per il prossimo match in programma giovedì pomeriggio contro la Juventus. Un’assenza pesante per il Verona che contro i bianconeri dovrà fare a meno anche di Magnani. Il difensore, infatti, è stato espulso alla mezzora del primo tempo per un fallo su Dany Mota.

Monza-Verona, Magnani espulso: cosa è successo

Infortunio per Faraoni, a rischio per la Juve
Faraoni © LaPresse

L’espulsione di Magnani è arrivata dopo l’on-field review: Cosso è andato al monitor per rivedere il fallo del calciatore veronese su Dany Mota, decidendo poi di estrarre il cartellino rosso (in un primo momento aveva ammonito il 26enne).

Partita in salita quindi per il Verona che nei primi quarantacinque minuti ha già perso due titolari e dovrà giocare quasi un’ora con un uomo in meno. L’emergenza poi potrebbe perdurare anche per la sfida con la Juventus privando Bocchetti di due pedine fondamentali nel suo 3-4-2-1. Il tecnico ovviamente spera che almeno Faraoni possa essere a disposizione già da giovedì: decisivi gli accertamenti cui si sottoporrà il calciatore e che chiariranno l’entità dell’infortunio e i tempi di recupero.