HIGHLIGHTS | L’Udinese non sa più vincere, i pali salvano i bianconeri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:43

Anticipo della 13esima giornata di Serie A tra Udinese e Lecce finisce 1-1: a segno Colombo e Beto

Si apre con un pareggio l’anticipo del venerdì della 13esima giornata di Serie A tra Udinese e Lecce. Tante emozioni nella sfida della Dacia Arena: due gol, due pali e un punto a testa. I bianconeri, salvati da due pali, restano a secco di vittorie da cinque partite consecutive. I salentini invece salgono a 9 punti, ma la zona retrocessione resta vicina.

Serie A, Udinese-Lecce 1-1
Beto e Success ©LaPresse

Il primo tempo si chiude con gli ospiti in vantaggio grazie al gol di Colombo poco dopo la mezz’ora. Il numero 9 giallorosso sigla il suo secondo gol in campionato con una giocata di rapina. Vince il contrasto con Ebosse in area e con un destro potente supera Silvestri. I padroni di casa, un po’ troppo compassati, faticano a rendersi pericolosi. Anzi, il Lecce, che dopo solo due minuti aveva colpito un palo con Strefezza, nel recupero va ad un passo dal raddoppio: il gran sinistro di Gallo da fuori area va a sbattersi contro il palo.

Nella ripresa l’Udinese riparte con il piglio giusto e preme sull’acceleratore. Sottil inserisce un’altra punta, Success ed è proprio il nigeriano a fornire l’assist a Beto per il gol del pareggio. Le squadre si allungano e le emozioni crescono. Tante sono le possibilità per entrambe le compagini di fare gol, soprattutto in ripartenza, ma la frenesia prevale sulla lucidità. Nel finale è Falcone il grande protagonista, che a 30 secondi dalla fine dice no a Pereyra, con il Lecce che chiude in dieci per l’uscita anticipata dal campo di Dermaku, subentrato a Umtiti, out per via di un infortunio.

UDINESE-LECCE 1-1
Marcatori: Colombo (L) 32′, Beto (U) 64′

CLASSIFICA SERIE A:

Napoli 32 punti; Atalanta 27; Milan 26; Roma 25; Lazio e Inter 24; Udinese* 23; Juventus 22; Torino 17; Salernitana 16; Sassuolo 15; Bologna e Fiorentina 13; Empoli 11; Monza 10; Spezia e Lecce* 9; Sampdoria 6; Verona e Cremonese 5.

*una partita in più