Niente big match, il bomber rischia un lungo stop: comunicato UFFICIALE

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:00

Brutto infortunio per l’attaccante che salterà il big match della 13esima giornata di Serie A: comunicato ufficiale

La partita in programma sabato pomeriggio alle 18 a Bergamo tra Atalanta e Napoli è soltanto una delle grandi sfide che offre la 13esima giornata del calendario di Serie A. Seconda in classifica contro prima. I nerazzurri per accorciare il gap dai partenopei e rivelarsi come la vera outsider del campionato, gli azzurri per poter staccare ancor più i bergamaschi e confermare che la sconfitta di Liverpool è stata soltanto un (mezzo) passo falso.

Atalanta, UFFICIALE: Muriel infortunato
Gasperini © LaPresse

Spalletti contro Gasperini, Zapata contro Osimhen, il miglior attacco del campionato contro la miglior difesa. Le premesse per assistere ad una gara spettacolare ci sono tutte, ma da Zingonia non arrivano buone notizie. Il club orobico infatti ha confermato come non potrà essere della partita Luis Muriel. L’attaccante colombiano resterà infatti fuori per un tempo indeterminato, come sottolineato dalla stessa società.

Atalanta-Napoli, Muriel assente: rischia anche l’Inter

Nel consueto report da Zingonia dopo gli allenamenti odierni, l’Atalanta ha infatti comunicato ufficialmente come Muriel è stato sottoposto ad esami strumentali e i tempi di recupero non sono momentaneamente quantificabili. Questo il comunicato ufficiale della società nerazzurra:
“Ai box Muriel: gli esami strumentali a cui è stato sottoposto l’attaccante colombiano hanno evidenziato una lesione parziale dell’inserzione prossimale del tendine comune degli adduttori a destra. I tempi di recupero non sono al momento quantificabili e dipendono dalla progressione clinica del calciatore”.

Atalanta, UFFICIALE: Muriel infortunato
Muriel © LaPresse

Certamente non un bel segnale per Gasperini e per il giocatore, che a questo punto rischia di vedere concluso qui il suo 2022. Una brutta notizia per l’Atalanta, che oltre al Napoli dovrà affrontare nelle ultime due sfide dell’anno prima il Lecce in trasferta e poi l’Inter in casa. Difficile che il numero 9 nerazzurro possa quindi recuperare quantomeno per la sfida del Via del Mare. Per la gara contro l’Inter, tra 10 giorni, possono ancora esserci speranze, anche se al momento le chances di vedere in campo il colombiano nella sfida tutta nerazzurra sembrano essere davvero poche.