UFFICIALE | Legamento ko in Champions, torna nel 2023

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:49

La Champions costa cara al bomber che deve dire addio al 2022: lesione al legamento e arrivederci al prossimo anno

La Champions costa cara al bomber che va ko e saluta il 2022. Timo Werner ha riportato una lesione al legamento e tornerà a giocare con il Lipsia soltanto nel 2023.

Infortunio Werner, salta i Mondiali
Infortunio © LaPresse

E’ questo l’esito degli esami a cui si è sottoposto l’attaccante tedesco quest’oggi dopo l’infortunio alla caviglia sinistra subito nel match di Champions contro lo Shakhtar Donetsk.

L’ex Chelsea si è fatto male nel primo tempo ed è stato sostituito al 19′ minuto di gioco: il suo ko lo costringerà a stare fuori dal terreno di gioco per un po’ di tempo. Come comunicato dalla società tedesca, infatti, gli accertamenti hanno evidenziato una lesione al legamento sindesmotico della caviglia sinistra. Lo stesso Lipsia annuncia che il forfait di Werner durerà fino alla fine dell’anno e che soltanto nei prossimi giorni verrà presa una decisione sul trattamento da seguire per la ripresa dell’attività.

Lipsia, UFFICIALE: Werner ko

Werner ko, addio Mondiali
Werner © LaPresse

Si allunga quindi la lista di infortunati in questo periodo. Werner è soltanto l’ultimo calciatore che è costretto ai box per problemi fisici. Soltanto in Serie A ci sono i casi Lukaku e Pogba, tanto per citarne i più importanti, con il francese costretto a rinunciare ai Mondiali e il belga in forte dubbio. La stessa cosa che è successa ora a Werner che deve dire addio alla rassegna iridata. L’attaccante era reduce da buone prestazioni con 9 gol e 4 assisti nelle 16 partite fin qui disputate. Un rendimento che lo vedeva pronto a splendere anche in Qatar dopo le difficoltà avute al Chelsea. La voglia di riscatto internazionale non potrà essere soddisfatta: il ko alla caviglia toglie l’attaccante alla Germania, il ritorno in campo ci sarà soltanto nel 2023.