Tesoretto Champions, 70 milioni: due regali a Natale per Inzaghi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:28

L’Inter di Simone Inzaghi attesa domenica dal Derby d’Italia in campionato contro l’antagonista Juventus. Intanto sono già iniziate le manovre di mercato della dirigenza nerazzurra

L’Inter si prepara alla supersfida dell’Allianz Stadium contro la Juventus, match di fondamentale importanza per continuare la scalata in classifica e non perdere definitivamente contatto dal Napoli capolista.

Calciomercato Inter, rinnovo Skriniar-De Vrij
Simone Inzaghi ©LaPresse

La squadra di Inzaghi, a qualificazione ormai acquisita, ha interrotto la striscia positiva in Champions in casa del Bayern Monaco, con il tecnico che ha trovato comunque buone risposte dalle seconde linee. L’accesso agli ottavi per la seconda stagione consecutiva è un primo traguardo raggiunto dai meneghini, che adesso attendono il sorteggio di lunedì per conoscere l’avversario della fase ad eliminazione diretta. La qualificazione tra le prime sedici porterà un prezioso tesoretto nelle casse della società di Zhang, vicino ai 70 milioni di euro. Budget che porta essere utilizzato anche per i rinnovi contrattuali, in primis di Milan Skriniar.

Nel pre gara di Bayern-Inter, l’Ad Marotta si è mostrato molto fiducioso sulla firma sul nuovo accordo del forte difensore slovacco, in scadenza la prossima estate con il club nerazzurro. Sembra ormai definitivamente da escludere lo spettro di un addio a gennaio dell’ex Sampdoria, cercato con insistenza sempre dal Paris Saint-Germain dopo il lungo pressing del mercato estivo. Prossimamente ci sarà un nuovo vertice con l’entourage del giocatore, probabilmente decisivo per la fumata bianca. Per Skriniar è pronto un contratto fino al 2027 con un ingaggio tra i 6 e i 7 milioni di euro, alla stregua degli altri big della rosa di Inzaghi.

Calciomercato Inter, non solo Skriniar: anche de Vrij verso il rinnovo

Calciomercato Inter, rinnovo Skriniar
Milan Skriniar ©LaPresse

Ma non c’è solo Skriniar nella lunga lista di rinnovi di Marotta e Ausilio prima di Natale. A spiccare è inevitabilmente anche la situazione di Stefan de Vrij, tornato ad alti livelli nelle ultime uscite della formazione nerazzurra. L’olandese ha cambiato agente e presto sarà assistito da Pastorello, noto procuratore che in estate ha curato il passaggio di Acerbi a Milano. Anche per de Vrij si respira ottimismo e già sono iniziati i primi approcci come scrive oggi il quotidiano ‘Tuttosport’. L’ex centrale della Lazio potrebbe prolungare per altre due stagioni – fino quindi al 2025 – il suo matrimonio con l’Inter. Successivamente, probabilmente giù durante la lunga pausa per i Mondiali, la dirigenza di Viale della Liberazione affronterà il tema rinnovo con Dzeko, Darmian e capitan Handanovic, anche loro in scadenza a fine stagione.