Sarri attacca l’UEFA: “Una vergogna, presi per il c**o”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:38

Parole dure del mister della Lazio Maurizio Sarri verso l’UEFA: il tecnico è intervenuto in conferenza alla vigilia della gara col Feyenoord

La Lazio è chiamata al riscatto immediato. Nessuno si sarebbe mai aspettato il tracollo in Serie A della truppa biancoceleste, considerando che la squadra veniva da un ottimo periodo dal punto di vista psicofisico. La mano di Maurizio Sarri è sempre più evidente e, senza dubbio, i capitolini potranno ambire anche a traguardi prestigiosi in questa stagione.

Sarri attacca l'UEFA: "Una vergogna, presi per il c**o"
Maurizio Sarri © LaPresse

Ma bisognerà procedere per piccoli passi, lasciando subito alle spalle il successo storico ottenuto dalla Salernitana di Davide Nicola fra le mura dello Stadio Olimpico. È la settimana del derby romano: come sempre, c’è parecchio fermento in città. La gara in questione, spesso, è valsa addirittura il lavoro di un’intera annata in passata. E sarà ovviamente significativa pure in ottica classifica, con la Roma guidata da José Mourinho che ha scavalcato gli eterni rivali grazie alla vittoria esterna ai danni del Verona.

Prima, però, c’è l’ostacolo Feyenoord da superare assolutamente. La Lazio, dal canto suo, è attualmente in testa nel girone di Europa League, con un bottino di 8 punti (a pari merito con lo Sturm Graz). Bisognerà mantenere elevata la concentrazione sul campo, al fine di evitare gli spareggi e staccare direttamente il pass per gli ottavi di finale. Importante raggiungere subito questo traguardo, perché due sfide ulteriori – per giunta con le retrocesse dalla Champions – sarebbero alquanto difficili da gestire.

Feyenoord-Lazio, Sarri show in conferenza: “Milinkovic inc*****o”

Sarri attacca l'UEFA: "Una vergogna, presi per il c**o"
Maurizio Sarri © LaPresse

Alla vigilia della partita, Maurizio Sarri è intervenuto in conferenza stampa, rilasciando alcune dichiarazioni si varie tematiche. L’allenatore ex Napoli non intende pensare adesso alla stracittadina. Difatti, alla domanda se ci sono possibilità di vedere Immobile domenica, ha così risposto: “Non mi interessa il derby“. E sullo squalificato Milinkovic-Savic: “L’ho visto con la mia stessa condizione emotiva, inc*****o. È normale che se la prenda, dopo un’ammonizione del genere“.

Infine, Sarri riserva un duro attacco all’UEFA per il rinvio della partita di campionato del Feyenoord. Una decisione non andata giù al tecnico biancoceleste: “È una vergogna che l’UEFA abbia permesso al Feyenoord di rimandare la sua gara di campionato. Ci siamo sentiti presi per il c**o“.