VIDEO CM.IT | Vigilia Milan-Salisburgo: un assente alla rifinitura a Milanello

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:40

È vigilia di Champions League per il Milan di Stefano Pioli. Domani a San Siro arriva il Salisburgo per l’ultima giornata dell fase a gironi. Basta un pareggio per strappare il pass per gli ottavi di finale

La squadra rossonera, agli ordini di un Pioli fresco di rinnovo, ha iniziato ad allenarsi in mattinata senza Sergino Dest. Il terzino americano era tornato in campo a Torino, dopo lo stop in Milan-Monza per un affaticamento. Stamani è rimasto in palestra e chiaramente la sua presenza per domani è seriamente in forte dubbio.

Vigilia Milan-Salisburgo: Dest assente alla rifinitura
Stefano Pioli ©LaPresse

I campioni d’Italia, dopo il ko di domenica sera, sono chiamati a rialzare la testa. Tonali e compagni sono apparsi di ottimo umore e sono pronti a sfidare i campioni austriaci in un ‘San Siro’ che farà registrare l’ennesimo tutto esaurito.

Milan, le scelte di Pioli per domani

Sono davvero pochi i dubbi di formazione. Reparti di difesa e centrocampo già scelti, con Kalulu, Kjaer, Tomori e Theo Hernandez a completare la linea a quattro davanti a Tatarusanu. In mediana i rossoneri si affideranno a Sandro Tonali e Ismael Bennacer.

Incertezza, invece, in avanti, dove è tornata l’abbondanza. Olivier Giroud è pronto a riprendersi una maglia da titolare, rimandando in panchina Origi. Sulla sinistra spazio chiaramente a Rafael Leao, al quale verrà data fiducia dopo gli errori decisivi di Torino. Per gli altri due posti ci sono ben cinque calciatori in ballottaggio. In questo momento Pioli sta pensando di affidarsi a Rade Krunic per dare più equilibrio alla squadra, con Brahim Diaz sulla destra. Così resterebbero fuori De Ketelaere, Rebic e Messias ma la partita resta aperta.