Incanta all’Olimpico: Maldini prepara l’affondo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:44

Il giocatore piace tanto al Direttore tecnico rossonero e a Frederic Massara. Stasera ancora decisivo con la sua squadra all’Olimpico

Ancora un talento del Midtjylland. Il Milan osserva interessato il match dell’Olimpico tra la Lazio e il club danese, valevole per la quinta giornata della fase a gironi di Europa League.

Milan, Maldini stregato da Isaksen
Paolo Maldini ©LaPresse

I biancocelesti sono andati subito sotto. A segnare è stato proprio lui, Gustav Isaksen. Il talento classe 2001 era stato uno dei grandi protagonisti del match dell’andata, che aveva visto gli uomini di Junior Brumado per 5 a 1. L’esterno danese si è ripetuto stasera dopo soli otto minuti, con un grande destro chirurgico. Il calciatore, capace di destreggiarsi su entrambe le fasce, ha battuto Provedel, portando momentaneamente avanti il Midtjylland, prima della rete del pareggio di Milinkovic-Savic. Prima dell’inizio della partita, ai microfoni di Sky Sport, Tare aveva parlato benissimo del talento danese: “È forte, anzi fortissimo. Lo conoscevo anche da prima, è molto promettente.”

Isaksen, come detto, è da tempo nel mirino del Milan. I rossoneri, in questi anni, hanno dimostrato di puntare tanto sui giovani talenti. Paolo Maldini e Frederic Massara sono rimasti stregati dal talento del classe 2001, che stasera non ha deluso le attese.

L’esterno di destra continua ad essere un problema per il Milan. In estate sono stati fatti tanti nomi ma il Diavolo, alla fine, ha deciso di puntare su Junior Messias, acquistato dal Crotone, e su Alexis Saelemaekers. Contro la Dinamo Zagabria, uno dei match più importanti della stagione, Stefano Pioli ha deciso di puntare su Ante Rebic. Nelle scorse partite sulla destra ha giocato anche Brahim Diaz.

Calciomercato Milan, concorrenza per Isaksen

Milan, Maldini stregato da Isaksen
Isaksen ©LaPresse

Se sulla sinistra il Milan ha il suo padrone indiscusso, Rafael Leao, lo stesso non si può per l’altra fascia. Gustav Isaksen è il profilo giusto per il modo di vedere calcio e il club rossonero potrebbe decidere di affondare il colpo già a gennaio, soprattutto se l’esperimento Rebic non dovesse funzionare. Bisogna comunque fare in fretta. Diversi club di Premier League, come Newcastle, Arsenal e West Ham, lo hanno messo nel mirino. In Italia piace anche alla Fiorentina. Il Midtjylland difficilmente si accontenterà di meno di 20 milioni di euro.