Cessione Inter e rinnovo Skriniar, Zhang dice tutto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:40

Il presidente dell’Inter ha parlato dopo la qualificazione acquisita contro il Viktoria Plzen: le dichiarazioni importantissime di Zhang sulla cessione del club nerazzurro

Neanche il tempo di godersi la grande qualificazione dell’Inter contro il Viktoria Plzen, con eliminazione del Barcellona incorporata, che Steven Zhang tuona sulla cessione del club. Un eventuale passaggio di proprietà della società nerazzurra, con la ricerca di nuovi acquirenti ‘ufficialmente’ iniziata, è stata l’indiscrezione principale in casa Inter in questi giorni.

Zhang © LaPresse

Proprio pochi minuti dopo il poker rifilato in Champions al Plzen, lo stesso Zhang ha parlato a ‘Sky Sport’ della questione, cercando di mettere un punto: “Negli ultimi 4 anni ci sono sempre state queste speculazioni, tante voci, ma dobbiamo concentrarci su noi stessi. Posso dire che non sto parlando con nessun investitore e che il club non è in vendita. E finché sarò presidente saremo concentrati al massimo sulle vittorie dentro e fuori dal campo. Oggi è la riprova del lavoro che abbiamo fatto tutti insieme ed è qualcosa di impensabile sei anni fa”.

Zhang allo scoperto sulla cessione dell’Inter e il rinnovo di Skriniar

marotta zhang inter sabatini milan maldini leao calciomercato.it 20221019
Marotta, Zhang e Antonello © LaPresse

Allora, si chiedono i tifosi, quale sarà il futuro dell’Inter? “Tutti noi vogliamo solo il meglio e vorremmo che tutti facessero di più per migliorare sempre e comunque. In questi ultimi 18 mesi abbiamo vinto 3 titoli, una cosa mai vista negli anni precedenti e per me vuol dire che abbiamo fatto le scelte giuste e siamo sempre migliorati. Vogliamo continuare a crescere e oggi lo abbiamo dimostrato. Ogni anno abbiamo aumentato il valore dell’asset e lavoriamo per migliorare costantemente, senza accontentarci mai. Oggi abbiamo dimostrato anche di essere una squadra vincente dentro e fuori dal campo”.

Zhang si lascia andare poi ai complimenti alla squadra: “L’allenatore è sicuramente un top, molto resiliente davanti alle difficoltà. Superare un girone così difficile mostra le qualità della nostra squadra e del nostro allenatore”. E soprattutto il rinnovo di Skriniar: “Ogni estate tutti vedono che stiamo cercando di migliorare la rosa. Abbiamo fatto del nostro meglio per rendere la rosa più competitiva. Skriniar è un giocatore incredibile. Sa quanto ci tengo che rimanga e sono fiducioso che riusciremo a trattenerlo”.