Cristiano Ronaldo al Napoli: ora l’annuncio è UFFICIALE

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:02

Il Napoli continua a volare e contro i Rangers può mettere un altro mattone importante per il primo posto nel girone di Champions: le parole di Giuntoli, che risponde così alla domanda su Cristiano Ronaldo

Il Napoli è un rullo compressore, in campionato ma soprattutto in Champions League. Contro i Rangers, la squadra di Spalletti ha la possibilità di quasi ipotecare il primo posto nel girone, in attesa del Liverpool. Un cammino nettissimo ed esaltante, che ovviamente non può che rendere orgogliosi i tifosi come De Laurentiis.

ronaldo napoli manchester giuntoli calciomercato.it 20221026
Cristiano Ronaldo © LaPresse

“Il presidente è molto contento, però come tutti noi tiene i piedi per terra e cerca di vivere con noi ogni momento per cercare di fare sempre meglio”, le parole del ds del Napoli Cristiano Giuntoli a ‘Mediaset’ prima della sfida del ‘Maradona’. È stata l’occasione però anche per parlare di calciomercato, con un nome al centro ovvero Kvaratskhelia: “Sta facendo molto bene, ma sono in tanti a fare bene. Siamo lontanissimi dal mercato, non c’è niente. Siamo molto contenti, tanti ragazzi stanno facendo bene ma la differenza lo farà continuare a fare bene. Lui incedibile? Assolutamente”.

Osimhen in Premier, Ronaldo al Napoli: parla Giuntoli

Il Napoli è per distacco la miglior squadra italiana in Europa considerando tutte e tre le competizioni: “Siamo molto concentrati sul presente, ognuno con le proprie responsabilità. Cerchiamo di scoprire qual è il nostro limite. Il calcio è fatto di equilibri, quindi dobbiamo stare con i piedi per terra e rimanere attenti a non fare voli”. Dopo il gol fantastico a Roma, si è tornato a parlare in maniera importante di Victor Osimhen, che piace molto in Premier: “Ripeto, in questo momento non pensiamo al mercato, siamo molto lontani. Cerchiamo di crescere nel quotidiano, vogliamo vedere qual è il nostro limite”.

“Noi – continua Giuntoli – abbiamo sempre fatto un mercato con la testa, sia in uscita che in entrata, e penso che siamo riusciti a costruire sempre una squadra competitiva e anche quest’anno stiamo facendo bene”. Legato alla questione Osimhen, almeno nelle suggestioni di mercato, c’è anche Cristiano Ronaldo che è tornato di moda per gli azzurri: “Sarò ripetitivo, ma in questo momento veramente stiamo pensando al quotidiano, non al mercato. E se dovessi pensare al mercato direi che non faremo niente, perché non vedo cosa riparare a gennaio. Non c’è nulla da riparare. Le cose stanno andando talmente bene, i ragazzi stanno facendo così bene, che ad oggi non faremo nulla”.