Poker Milan a Zagabria: la Juventus è fuori dalla Champions!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:03

Altra notte fonda per la Juventus targata Massimiliano Allegri, che viene eliminata dalla Champions League: il Milan di Pioli vince 0 a 4

Ciò che sembrava ormai inevitabile è divenuto realtà questa sera. Il Benfica batte la Juventus, al termine di un match alquanto rocambolesco, ed elimina dalla Champions League gli uomini guidati da mister Massimiliano Allegri. Un risultato davvero deludente, che pesa come un macigno sull’intera stagione dei torinesi (fin qui disastrosa).

Poker Milan a Zagabria: la Juventus è fuori dalla Champions!
Benfica-Juventus © LaPresse

La ‘Vecchia Signora’ abbandona, dunque, la massima competizione europea a una giornata dal termine dei gironi. Un vero e proprio fallimento, che inevitabilmente segnerà la storia del club bianconero. La gara dell’Estadio da Luz si è messa in salita già al 17esimo del primo tempo, col vantaggio dei padroni di casa firmato Antonio Silva. Gli ospiti, però, reagiscono dopo pochi minuti e agguantano il pareggio quasi immediato grazie a Moise Kean. Ma nella restante parte della prima frazione di gioco i portoghesi trovano ben due reti: Joao Mario (su rigore) e Rafa Silva costringono i calciatori della Juve a rientrare negli spogliatoi all’intervallo con uno stato d’animo molto provato, consapevoli di essersi resi protagonista di uno spezzone di partita da dimenticare. Nella ripresa, la musica inizialmente è la stessa: ancora Rafa Silva marca la propria doppietta personale, che consente ai lusitani di calare un sontuoso poker.

Champions League, Benfica-Juventus 4-3 e Dinamo Zagabria-Milan 0-4: marcatori e classifiche

Poker Milan a Zagabria: la Juventus è fuori dalla Champions!
Benfica-Juventus © LaPresse

Nel finale, la Juventus va a segno nel giro di due minuti con Milik e McKennie, dimostrando di non voler mollare. Ma non basta: i bianconeri adesso saranno chiamati ad assicurarsi quantomeno il terzo posto del girone e la conseguente partecipazione all’Europa League. Totalmente differente, invece, l’atmosfera in casa Milan.

Il gruppo rossonero dilaga in trasferta contro la Dinamo Zagabria, col match terminato sul roboante punteggio di 0 a 4 a favore della squadra di Stefano Pioli. Un successo indubbiamente significativo, a prescindere dal valore dell’avversario. A maggior ragione tenendo conto del successo del Chelsea ai danni del Salisburgo. Il ‘Diavolo’ si piazza al secondo posto e si giocherà la qualificazione agli ottavi sfidando la compagine austriaca in quel di San Siro.

Benfica-Juventus 4-3: 17′ Antonio Silva (B), 21′ Kean (J), 28′ rig. Joao Mario (B), 35′ e 50′ Rafa Silva (B), 77′ Milik (J), 79′ McKennie (J)

Dinamo Zagabria-Milan 0-4: 39′ Gabbia (M), 49′ Leao (M), 59′ rig. Giroud (M), 69′ aut. Ljubicic (DZ)

CLASSIFICA GIRONE H: PSG 11, Benfica 11, Juventus 3, Maccabi Haifa 3

CLASSIFICA GIRONE E: Chelsea 10, Milan 7, Salisburgo 6, Dinamo Zagabria 4