Ottanta milioni: così la Juventus rifà la difesa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:28

La doppia vittoria ridà entusiasmo alla Juventus che pianifica il mercato: doppio colpo da settantacinque milioni di euro

L’Empoli dopo il Torino. La Juventus sente aria di rinascita e spera che la sfida Champions contro il Benfica possa certificare in maniera ufficiale l’uscita dalla crisi.

Juventus, doppio colpo in difesa
Allegri © LaPresse

Allegri può sorridere per il poker rifilato ai toscani, in una partita che ha mostrato la rinascita anche di Kean, tornato al gol dopo un lungo digiuno, e la conferma di Rabiot.

Il francese si è confermato elemento prezioso per lo scacchiere tattico di Allegri ed ora c’è da vedere quale sarà il suo futuro, considerato il contratto in scadenza e il ricco ingaggio attualmente percepito. E proprio in tema di futuro, sarà fondamentale per la Juventus dare maggiori alternative al proprio tecnico in difesa, sia sugli esterni che al centro. Alex Sandro è in scadenza di contratto, Bonucci sembra ormai a fine ciclo ed allora almeno in vista della prossima stagione servirà l’innesto di pedine importanti. La dirigenza ci sta pensando e potrebbe arrivare anche il doppio colpo dalla Spagna.

Calciomercato Juventus, doppio colpo da 75 milioni

Pedraza e Pau Torres per la Juventus
Pedraza © LaPresse

La Juventus guarda alla Liga ed in particolare i riflettori del club bianconeri sono rivolti in casa Villarreal. E’ dal ‘sottomarino giallo’ che potrebbero arrivare i due colpi per sistemare il reparto arretrato. Ne parla ‘fichajes.net’ che fa un punto sugli obiettivi nel campionato spagnolo della società piemontese.

Il primo è un obiettivo di vecchia data: Pau Torres. Il 25enne è stato seguito anche quest’estate, prima che arrivasse Bremer, e il suo nome non è mai uscito dai radar juventini. In estate potrebbe esserci un nuovo assalto ma la cifra da mettere sul piatto non è sicuramente banale: cinquanta milioni di euro.

Serve la metà, più o meno, per portare a Torino un altro obiettivo che gioca nel Villarreal: Alfonso Pedraza. Ventisei anni, anche lui in scadenza nel 2024 come il compagno di squadra, piace da tempo anche all’Inter. La Juventus potrebbe però fare doppietta, mettendo sul piatto 30 milioni, cifra che potrebbe bastare a fronte della clausola da 50 milioni. Affare complessivo da 80 milioni di euro che servirebbero per ristrutturare in maniera completa la difesa bianconera.