Nervosismo in Juve-Empoli: l’attaccante è una furia anche in panchina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:33

Non si placa il nervosismo dell’attaccante: furioso in campo e anche fuori. Se la prende con la panchina

Tanto nervosismo a metà ripresa nel corso di Juventus-Empoli. I bianconeri sono avanti grazie alle reti di Kean e McKennie. Il primo centro dell’italiano è arrivato all’ottavo, al 56′ quello del centrocampista americano.

Juve-Empoli nervosismo per Satriano
Juventus vs Empoli ©LaPresse

Proprio due minuti dopo la rete di McKennie è arrivata una doppia ammonizione per condotta antisportiva per Rabiot e Satriano.

La partita dell’attaccante dei toscani si è così conclusa al 62′. Zanetti ha deciso di togliere il proprio calciatore, facendo entrare Baldanzi. Satriano è apparso nervoso anche in panchina: una volta seduto, dopo il cambio, ha sfogato la propria arrabbia contro i seggiolini, presi a pugni.