Furia Ronaldo, il gesto accende le polemiche: “Via subito”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:15

La reazione di Cristiano Ronaldo non è passato affatto inosservata: il gesto è assolutamente inequivocabile. Cosa è successo.

Non da molto si è chiuso il big match di Premier League tra Manchester United e Tottenham. All’Old Trafford i Red Devils si sono imposti per 2-0, in virtù delle reti messe a segno da Fred e Bruno Fernandes. Lo United è riuscito ad incamerare tre punti di notevole importanza, che proiettano la compagine di ten Hag al quinto posto in classifica, a quattro lunghezze di distanza dagli Spurs.

Cristiano Ronaldo ©LaPresse

A calamitare l’attenzione mediatica, però, è stato nuovamente Cristiano Ronaldo. Il fuoriclasse portoghese non è stato schierato titolare. Dopo averlo fatto scaldare a lungo nella seconda frazione di gioco, ten Hag ha deciso di non gettare nella mischia il cinque volte Pallone d’oro, la cui reazione non è passata affatto inosservata. Pochi minuti prima del fischio finale, infatti, Cr7 ha fatto ritorno negli spogliatoi, esternando a chiare lettere il suo disappunto.

Cristiano Ronaldo anzitempo negli spogliatoi: reazione choc in United-Tottenham

Cristiano Ronaldo ©LaPresse

Un segnale forte quello di Cristiano Ronaldo, che chiaramente ha fatto molto rumore, (ri)accendendo polemiche e discussioni. Nelle dichiarazioni rilasciate nel post partita, ten Hag ha affermato di voler parlare con Ronaldo nelle prossime ore, per capire le reali motivazioni alla base di questo gesto. Il fuoriclasse lusitano avrebbe voluto fornire sicuramente il suo contributo scendendo in campo. Del resto, non è la prima volta che in questa stagione il portoghese è costretto a vedere i suoi compagni dalla panchina. Il fatto che sia ritornato negli spogliatoi cinque minuti prima del triplice fischio dell’arbitro, in una gara che lo United sta comunque conducendo senza particolari affanni, è stata interpretata come la classica goccia che farà traboccare un vaso già perennemente instabile.

Sui social i tifosi dei Red Devils si sono letteralmente scatenati sull’accaduto, prendendo posizione a favore di ten Hag. Ecco una rapida carrellata di reazioni social: