Il Milan torna alla carica: colpaccio dalla rivale e Juve ‘condannata’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:19

Il Milan non si ferma sul calciomercato, anzi è pronto a effettuare i colpi necessari per completare la rosa nei prossimi mesi. Uno potrebbe nuocere anche alla Juve

Il Milan ha iniziato bene la stagione, nonostante gli infortuni e i problemi che stanno affliggendo la squadra guidata da Stefano Pioli.

Il Milan torna alla carica: colpaccio dalla rivale e Juve 'condannata'
Maldini © LaPresse

I rossoneri, infatti, nonostante qualche passo falso di troppo, sono in piena corsa sia in Serie A sia in Champions League, anche se alla lunga le defezioni nella rosa potrebbero risultare decisive già prima dell’inizio del Mondiale. Per il momento, i campioni d’Italia hanno tenuto sul campo, pur traballando un po’ troppo contro il Verona di Salvatore Bocchetti. In ogni caso, la sensazione è che sul calciomercato estivo qualcosa in più potesse essere fatto, soprattutto per allungare una rosa che non pare piena di alternative per affrontare tutti gli impegni di un calendario congestionato. Nei prossimi mesi, comunque, Paolo Maldini potrebbe metterci una pezza e puntando nomi importanti in Italia e all’estero. Uno di questi potrebbe arrivare direttamente dalla Serie A e da una squadra che è ugualmente impegnata nella corsa dei primi posti in classifica. Si tratta della Lazio e il calciatore che il Milan ha puntato tra i biancocelesti non è affatto banale nello scacchiere di Maurizio Sarri.

Il Milan vuole (ancora) Luis Alberto: la Juve storce il naso

Il Milan torna alla carica: colpaccio dalla rivale e Juve 'condannata'
Luis Alberto © LaPresse

I rossoneri, infatti, sono pronti a tornare alla carica per Luis Alberto. Ne è convinta ‘La Gazzetta dello Sport’, secondo cui Maldini è pronto ad affondare il colpo per il centrocampista della Lazio. Dovrà fare i conti con il Siviglia che non ha mai dimenticato lo spagnolo per alimentare le sue ambizioni nella Liga.

L’eventuale arrivo a Milano potrebbe nuocere direttamente alla Juve. Infatti, i bianconeri continuano a sognare Sergej Milinkovic-Savic per migliorare la rosa a disposizione di Massimiliano Allegri. Se, però, Luis Alberto dovesse cambiare maglia, difficilmente Claudio Lotito dirà sì a un altro addio pesante in rosa, anche se il Mago non è più un titolarissimo. Questione di equilibri in rosa, con i tifosi e soprattutto con Sarri, ma anche economici, dato che dalla cessione dello spagnolo, in scadenza nel 2025, arriverebbe comunque una cifra sui 20 milioni. La Juve lavora nell’ombra e spera anche in un aiutino da Maldini. O forse anche solo che i due affare non si intreccino.