Ufficiale dopo il Mondiale: addio Juventus già deciso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:46

La Juventus pronta a cambiare volto in vista delle prossime sessioni di mercato, un addio già deciso sarà ufficializzato dopo il Mondiale

Un mese per provare a invertire il trend di una stagione che si è messa già piuttosto male per la Juventus. I bianconeri accusano un grave ritardo in campionato al momento rispetto non solo al primo posto, ma anche alla zona Champions, su cui comunque la vittoria con il Torino ha permesso di recuperare una lunghezza (ora è -6 dal quarto posto).

Ufficiale dopo il Mondiale: addio Juventus già deciso
Andrea Agnelli, Federico Cherubini e Maurizio Arrivabene © LaPresse

Il successo con i granata nel derby, chiaramente, è ancora poco per dire che la strada imboccata per uscire dalla crisi sia quella giusta. Di certo, vincere la stracittadina ha permesso di mettere un freno all’emorragia di sconfitte e di preparare con un pizzico di serenità in più le prossime sfide. Contro l’Empoli, venerdì, serviranno conferme dal punto di vista del gioco e dei risultati per gli uomini di Allegri che hanno l’obbligo, alla pausa per il Mondiale, se non di tornare in corsa in Champions dove l’eliminazione sembra ormai a un passo, quanto meno di riavvicinarsi alle prime posizioni in campionato. Il primo a giocarsi molto è proprio il tecnico livornese, come noto, che chiede una inversione di tendenza, sperando poi che nella seconda parte della stagione, dopo la rassegna iridata, possa esserci una riscossa consistente. La lunga pausa servirà per preparare le mosse di mercato per tamponare alcune falle emerse nella rosa. Ma la sessione di gennaio potrebbe anche sancire alcune uscite importanti.

Juventus, Rabiot saluta: niente rinnovo, destinazione già scelta e annuncio a breve

Ufficiale dopo il Mondiale: addio Juventus già deciso
Adrien Rabiot © LaPresse

Attenzione ad esempio alla situazione Adrien Rabiot, che in questo avvio di stagione è stato uno dei giocatori più importanti per Allegri, ma la cui situazione di contratto è ancora seriamente in bilico. Accordo che scade a fine stagione e per il momento non si intravedono spiragli di rinnovo. Tanto che il Psg starebbe facendo sul serio per riportarlo a casa. Secondo ‘Todofichajes.com’, i parigini vorrebbero mettere le mani su di lui, ma per la prossima stagione, non intendendo pagare un indennizzo ai bianconeri a gennaio. Dopo il Mondiale, comunque, potrebbero già ufficializzare l’accordo, sul quale sono al lavoro.