Zidane e la Juve, il triangolo si accende: svolta in arrivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:28

Zinedine Zidane resta un sogno di calciomercato per tanti top club che non si sono ancora arresi, compresa la Juventus

La Juventus è tornata a vincere dopo la batosta di Champions League contro il Maccabi Haifa. La vittoria nel derby ha dato respiro quanto meno alla classifica dei bianconeri, che resta però fortemente deficitaria.

zidane juve psg francia calciomercato.it 20221017
Zidane © LaPresse

La squadra di Allegri è ancora a dieci punti dalla vetta occupata dal Napoli, a cinque dal quarto posto di Lazio e Udinese in attesa della Roma che stasera potrebbe far salire a sei il distacco. Al momento Andrea Agnelli ha confermato Max Allegri in panchina, facendo capire che a meno di crolli ulteriore disastrosi il toscano resterà fino alla fine della stagione. A questo punto nella speranza che la Juve riesca a centrare almeno gli obiettivi minimi. Nel Derby della Mole contro il Torino i bianconeri hanno mostrato comunque una buona unità di squadra, per certi versi inaspettata dopo alcune uscite. Ma è inevitabile che la panchina di Allegri non possa essere più così salda anche in ottica futuro e prossima stagione. E in ogni caso molto dipenderà dalle prossime settimane.

Calciomercato Juventus, Zidane tra Psg e post Allegri

zidane juventus psg calciomercato.it 20221017
Zidane © LaPresse

In tanti si chiedono anche le eventuali alternative per la Juventus in caso di separazione da Allegri, con molti allenatori liberi di alto livello ma anche – ovviamente – parecchio dispendiosi. A partire dallo stesso Tuchel o ancora Pochettino. Per non parlare di Zinedine Zidane, che è il sogno proibito della dirigenza bianconera ma non solo. Allegri poteva essere il suo erede al Real Madrid, le sue scelte l’hanno riportato alla Continassa. L’ex campione d’Europa è ancora fermo, non ha fretta e lo dimostra anche il fatto di non aver deciso di approdare al PSG che tanto lo ha cercato. E che, secondo ‘Media Foot’, non lo ha comunque dimenticato.

A Parigi adesso c’è Galtier, ma Zidane resterebbe nei pensieri della dirigenza qatariota. Il portale francese riferisce di un nuovo tentativo nei prossimi mesi da parte del PSG per Zizou con una nuova offerta di contratto. Ma con un occhio che dovrebbe comunque andare pure alle vicende di casa Juventus. Perché, riporta ancora ‘Media Foot’, per Zidane il presidente Al-Khelaifi dovrebbe vedersela con i bianconeri se decidessero di prendere la strada del divorzio da Allegri. E poi, ovviamente, c’è sempre anche la variabile Nazionale che pare ancora al centro dei pensieri del pluricampione d’Europa francese. Dopo i Mondiali, probabilmente, se ne saprà un po’ di più.