Pochi minuti in campo e nuovo stop dopo 45 giorni: grande preoccupazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:34

Nuovo infortunio e tanta preoccupazione. Il calciatore si è fermato dopo soli 23 minuti: ecco cosa è successo

E’ durata 23 minuti la partita di Domenico Berardi. L’attaccante, assente dal 30 agosto, quando si infortunò contro il Milan, ha chiesto il cambio per un nuovo guaio muscolare.

Atalanta-Sassuolo: nuovo infortunio per Berardi
Barella ©LaPresse

L’esterno era stato fatto entrare da Dionisi al 56′, al 79′ lo stop. Il calciatore si è fermato, chiedendo il cambio. Una volta sostituito si è seduto in panchina: ghiaccio posto sulla coscia sinistra e volto visibilmente preoccupato. Anche tra i compagni visi tirati. In casa Sassuolo si incrociano le dita.

Atalanta-Sassuolo, il nuovo stop di Berardi: il parere di Dionisi

Atalanta-Sassuolo: nuovo infortunio per Berardi
Domenico Berardi ©LaPresse

Una stagione davvero sfortunata per Domenico Berardi, che con il numero dieci sulle spalle ha giocato solamente quattro match in Serie A, andando a segno solo una volta, contro il Lecce, alla seconda giornata.

Il primo stop, che lo ha tenuto fuori dai campi di gioco per un mese e mezzo, era avvenuto, come detto, nel corso della partita contro il Milan. In quella circostanza l’italiano si era fermato per una lesione muscolare del bicipite femorale sinistro. La speranza è che i tempi di recupero, stavolta, siano minori. I neroverdi ora sperano e si augurano di riaverlo prima della chiusura del 2022.

Le parole rilasciate da Dionisi a caldo, al termine della partita lasciano ben sperare: “Stesso guaio avuto contro il Milan? Non mi sento di confermarlo – ha affermato il tecnico nei neroverdi a Sky Sport -. Ha sentito qualcosina, l’ho visto demoralizzato perché voleva giocare”.