Milan-Chelsea, sta scoppiando il caos: “Una farsa allucinante”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:00

Milan-Chelsea sta lasciando una lunga scia di polemiche che non sono terminate al fischio finale. Sta scoppiando un vero e proprio caos

Milan-Chelsea non è stata una partita come le altre in una serata di Champions League che potrebbe essere decisiva per il passaggio della fase a gironi, e quindi per la qualificazione agli ottavi di finale.

Milan-Chelsea, sta scoppiando il caos: "Una farsa allucinante"
Jorginho ©LaPresse

I rossoneri cercavano il riscatto dopo lo 3-0 di Stamford Bridge, ma purtroppo non è andata bene. Infatti, il club italiano ha dovuto abdicare con il punteggio di 0-2 a San Siro e questa volta non solo per demeriti sportivi. Il fattaccio è successo al 18esimo, quando Fikayo Tomori ha trattenuto leggermente per la maglia Mason Mount e l’arbitro tedesco, Daniel Siebert, ha deciso di punire l’intervento con cartellino rosso per il difensore e calcio di rigore, poi trasformato da Jorginho. Un dato di fatto che ha penalizzato e forse vanificato tutti gli sforzi dei rossoneri e penalizzato terribilmente i padroni di casa.

Milan-Chelsea, tifosi infuriati sui social

Milan-Chelsea, sta scoppiando il caos: "Una farsa allucinante"
Daniel Siebert ©LaPresse

I tifosi, questa volta, non possono proprio restare a guardare. Infatti, dopo i fischi dei supporters presenti allo stadio, è scoppiato il putiferio anche sui social. Infatti, su Twitter moltissimi si lamentano dell’arbitraggio di Siebert, sottolineando l’errore del direttore di gara. Altri puntano il dito anche sul trend negativo del Milan con gli arbitri in Champions League. L’espressione “farsa allucinante” usata da un utente rende particolarmente la situazione. Non possiamo aggiungere altro, se non mostrarvi diversi tweet su questa scia.