L’illusione di Potter su Leao: “Lo farà sicuramente”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:29

Il Milan ha tutta l’intenzione di riscattarsi in Champions League, ma ha di fronte un Chelsea agguerrito e in buona forma. Potter è chiaro sugli infortuni in conferenza stampa

Il Milan vuole galoppare sulle ali dell’entusiasmo dopo la bella prova che ha porta un 2-0 secco contro la Juventus.

L'illusione di Potter su Leao: "Lo farà sicuramente"
Potter © LaPresse

I rossoneri hanno tutta l’intenzione di riscattare la pesante sconfitta di Champions League contro il Chelsea, che è riuscito a battere i ragazzi di Stefano Pioli con il punteggio di 3-0. Domani la musica potrebbe cambiare, anche perché il Milan gioca in casa e vuole far valere il fattore territoriale. Ne ha parlato il tecnico dei Blues, Graham Potter, in conferenza stampa, partendo però dagli acciaccati tra i londinesi: “Ziyech ha mal di gola, non può essere a disposizione. Per Kante, invece, ovviamente non può essere ideale per lui non esserci, ma possiamo solo aspettare”. Per Potter, però, ci sono anche delle buone notizie: “Thiago Silva sta meglio, ha recuperato bene. Per noi è un leader, un professionista. È un grande piacere lavorare con lui”. Il quadro complessivo comunque consente a Potter di schierare una squadra competitiva: “Sono tutti disponibili a parte i già noti. Per noi è stato importante fare turnover sabato per avere maggiore freschezza”.

Potter strizza l’occhio a Leao, ma senza sbilanciarsi

L'illusione di Potter su Leao: "Lo farà sicuramente"
Leao © LaPresse

Potter, in ogni caso, non ha alcuna intenzione di prendere sotto gamba l’impegno contro il Milan: “Sarà una partita impegnativa sotto il profilo fisico domani contro il Milan. Vincere è sempre importante”. Gli impegni, però, sono tanti e non è semplice gestirli tutti: “È un periodo molto intenso, ma diamo sempre il nostro meglio per sfruttare ogni momento. Cerchiamo di capirci e di conoscere meglio i calciatori, di preparare al meglio le partite. Cerchiamo di migliorare, guardiamo i video, in modo da creare una sintonia tra di noi”.

Potter non può far altro se non sottolineare un clima unico, quello di San Siro: “Sarà speciale, sarà una partita diversa da tutte le altre. Il Milan cercherà di sfruttare il vantaggio di giocare in casa come abbiamo fatto noi a Stamford Bridge. Sono due ottime squadre”. E non poteva mancare una risposta su Rafael Leao, seguito anche dal Chelsea sul calciomercato: “Fa parte del loro organico, è un ottimo giocatore e sicuramente saprà dare anche lui un ottimo contributo“.