Dybala non basta: il Betis ribalta la Roma. Fiorentina corsara

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:10

Roma-Betis 1-2: il rigore di Paulo Dybala non basta ai giallorossi per avere la meglio degli spagnoli. La Fiorentina vince contro l’Hearts.

Da pochi istanti si sono concluse le gare di Europa League e Conference League delle italiane. Davanti al proprio pubblico, la Roma viene sconfitta dal Betis, dopo aver dato per lunghi tratti della gara la sensazione di poter provare anche il colpo grosso. Nuovamente a segno Paulo Dybala, che capitalizza un rigore trasformato in maniera assolutamente glaciale.

Esultanza Betis ©LaPresse

Poco prima del tramonto del primo tempo, però, è Guido Rodriguez a pareggiare i conti, prima del jolly di Luiz Henrique, che con un colpo di testa precisissimo beffa l’incolpevole Rui Patricio. Beffa per la Roma, che sicuramente ai punti non avrebbe affatto meritato di uscire dal confronto senza aver incamerato neanche un punto. Nel finale espulso Zaniolo.

Il Betis rimonta la Roma: la Fiorentina ha la meglio dell’Hearts

Va decisamente meglio alla Fiorentina, che si sbarazza della pratica Hearts senza eccessivi patemi d’animo ed archivia il tutto con un rotondo 0-3. Gara indirizzata già nella prima frazione di gioco: è Mandragora a sbloccare il match già al quarto minuto. Raddoppia Kouamé al 45′, chiude definitivamente i conti Jovic, che torna al goal. Vittoria importantissima per i Viola, che si risollevano in classifica.

GRUPPO C Europa League: Betis 9, Ludogorets 4, Roma 3, HJK 1.

GRUPPO A Conference League: Basaksehir 7, Fiorentina 4, Hearts 3, RFS 2.