Esonero dopo Inter-Barcellona: prima sentenza sul futuro di Inzaghi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:33

L’allenatore rischia seriamente di perdere il posto dopo l’ultimo match europeo della formazione nerazzurra

Pressione alle stelle per Simone Inzaghi in vista dei due prossimi impegni ufficiali dell’Inter. Il tecnico nerazzurro sa bene che tra la sfida di questa sera contro il Barcellona e la prossima gara di campionato in programma sabato contro il Sassuolo, si decide una grossa fetta del suo futuro in panchina.

Calciomercato Inter, Chivu a rischio esonero da allenatore dell'U19
Steven Zhang ©LaPresse

Contro la squadra di Xavi, una delle più attrezzate dell’attuale Champions League, ovviamente un’eventuale sconfitta potrebbe non costare immediatamente l’esonero a Simone Inzaghi. Ma la dirigenza, dopo la brutta sconfitta rimediata nell’ultima giornata di Serie A contro la Roma, si attende quantomeno una reazione sul piano emotivo che possa far riflettere una luce di speranza in vista dei prossimi impegni.

Contro il Sassuolo, invece, l’impressione è che non saranno ammessi altri passi falsi. I dirigenti interisti ritengono già insoddisfacenti i soli 12 punti collezionati nelle prime otto giornate e una mancata vittoria a Reggio Emilia potrebbe realmente portare al licenziamento di Inzaghi. Chi sta vivendo una situazione ben più complicata in casa Inter è invece Cristian Chivu, reduce dalla pesantissima sconfitta in Youth League per 1-6 contro l’U19 del Barcellona.

Calciomercato Inter, Chivu a rischio esonero da allenatore dell’U19

Calciomercato Inter, Chivu a rischio esonero da allenatore dell'U19
Cristian Chivu ©LaPresse

Individuato negli ultimi giorni come possibile traghettatore della prima squadra in caso di esonero di Simone Inzaghi, difficilmente Cristian Chivu riceverà l’incarico in caso di cambio in panchina. Il giovane allenatore rumeno, infatti, si ritrova in una situazione parecchio simile a quella del collega, dopo l’inizio traumatico in campionato e la cocente sconfitta di questo pomeriggio in Youth League.

Contro una delle migliori squadre a livello giovanile come il Barcellona, l’Inter U19 questo pomeriggio allo stadio Ernesto Breda di Sesto San Giovanni ha subito una goleada dagli spagnoli chiudendo la terza giornata europea con un passivo di sei reti a una. In virtù dei soli tre punti collezionati nelle prime sei giornate del torneo Primavera che hanno fatto sprofondare i nerazzurri in zona retrocessione, Chivu potrebbe essere allontanato già nelle prossime ore.

Il credito maturato lo scorso anno per la vittoria del campionato sembra essere esaurito: dal sogno prima squadra all’incubo esonero, il futuro dell’ex terzino è appeso ad un filo.