Immobile sbaglia, la Lazio no: poker allo Spezia e sorpasso alla Roma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:38

Vittoria facile per i biancocelesti. Sarri convince e aggancia il Milan in classifica. Ecco come è andata all’Olimpico

La Lazio di Maurizio Sarri non sbaglia. La domenica di Serie A si apre con il successo netto dei biancocelesti, contro lo Spezia.

Lazio-Spezia 4-0: classifica e marcatori
Lazio-Spezia ©LaPresse

Milinkovic-Savic e compagni si sono imposti per 3 a 0. La partita dell’Olimpico si è messa subito in discesa, con la Lazio che l’ha sbloccata al dodicesimo con Zaccagni, bravo a duettare con Felipe Anderson e a battere sotto porta Dragowski. Il raddoppio è arrivato dodici minuti dopo con Alessio Romagnoli, bravissimo a metterla dentro con un preciso mancino, dal limite dell’area.

La squadra di Gotti fa davvero poco per impensierire l’ex Provedel. A trovare la rete, nel secondo tempo, è così ancora la Lazio. C’è il gol di Milinkovic-Savic, che chiude il match. Un gol storico, il suo cinquantesimo in Serie A, con la maglia biancoceleste. Nel finale, in pieno recupero, arriva la doppietta del serbo. L’unica nota stonata è il rigore sbagliato da Ciro Immobile ad inizio partita.

Con questa vittoria Romagnoli e compagni agganciano Atalanta e Milan, scavalcando la Roma e portandosi a soli tre punti dal Napoli capolista.

Lazio-Spezia 4-0, il tabellino della gara e la classifica

Lazio-Spezia 4-0: classifica e marcatori
Lazio-Spezia ©LaPresse

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Patric (dal 46′ Gila), Romagnoli, Marusic; Milinkovic, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni. A disp.: Maximiano, Adamonis, Hysaj, Gila, Radu, Kamenovic, Vecino, Bertini, Marcos Antonio, Basic, Pedro, Romero, Cancellieri. All.: Sarri.

SPEZIA (5-3-2): Dragowski; Holm Ampadu Caldara Nikolaou Kiwior; Ellertsson Bourabia Bastoni; Gyasi Nzola. A disp.: Zoet, Zovko, Amian, Agudelo, Ekdal, Beck, Ferrer, Sher, Nguiamba, Verde, Maldini, Strelec, Sanca. All. Gotti.

Marcatori: 12′ Zaccagni (L), 25′ Romagnoli (L), 62′ Milinkovic-Savic (L), 90’+1 Milinkovic-Savic (L)
Ammoniti: Gyasi (S)
Espulsioni: –
Arbitro:
Sacchi

CLASSIFICA SERIE A: Napoli* punti 20, Atalanta, Lazio* e Milan* 17, Udinese e Roma* 16, Inter* 12, Juventus 10, Torino* 10, Fiorentina 9, Sassuolo 9, Spezia* 8, Salernitana 7, Empoli* 7, Lecce 6, Bologna 6, Verona 5, Monza 4, Cremonese 2, Sampdoria 2.
*una partita in più